whatsapp Fonte foto: David Marin Foto / Shutterstock.com
TECH NEWS

WhatsApp, nuovo limite per la durata dei video: cosa cambia

WhatsApp aumenta a 30 secondi la durata massima dei video pubblicati nello Stato. Ecco cosa cambia per gli utenti

La Fase 2 comincia anche per WhatsApp. L’applicazione di messaggistica durante il periodo di lockdown ha introdotto alcune novità nell’applicazione, dal nuovo limite di partecipanti per le videochiamate, aumentato da quattro fino a otto, fino alla limitazione dell’inoltro dei messaggi. Cambiamenti più o meno importanti che hanno lasciato un’impronta indelebile sull’applicazione. Per quanto riguarda altri strumenti introdotti durante la fase più acuta della pandemia, WhatsApp sta pian piano tornando sui suoi passi.

Un esempio è il limite di 15 secondi per i video pubblicati nella sezione Storie. Limite introdotto per non sovraccaricare troppo la linea durante il periodo del lockdown e permettere a tutti un coretto utilizzo di WhatsApp. Il limite inizialmente doveva essere introdotto in tutto il Mondo, ma alla fine è stato imposto solo in India, dove in molti pubblicano video nelle Storie. Ora arriva la notizia che WhatsApp ha deciso di rimuovere questo limite: dalla versione 2.20.166 beta di WhatsApp per Android è possibile nuovamente pubblicare video con una durata di 30 secondi.

WhatsApp, video nello Stato: ecco la nuova durata massima

Trenta secondi. Questo il nuovo limite imposto da WhatsApp per i video pubblicati nella sezione Stato, dove gli utenti hanno la possibilità di pubblicare video e immagini della propria quotidianità che vengono eliminati dopo 24 ore. In pratica la copia delle Instagram Stories portate sull’app di messaggistica. Per il lockdown la durata massima per i video era stata diminuita a 15 secondi, ma ora gli sviluppatori sono pronti ad aumentarla nuovamente fino a 30 secondi. La notizia, come sempre, è stata anticipata dai ragazzi di WaBetaInfo, sempre molto informati sulle novità che riguardano WhatsApp.

Il nuovo limite è presente nella versione 2.20.166 di WhatsApp beta per Android e pian piano verrà rilasciato per tutti. L’aggiornamento riguarderà soprattutti gli utenti indiani.

WhatsApp, gli altri limiti introdotti nel lockown

WhatsApp torna sui suoi passi per quanto riguarda il limite della durata dei video, ma non farà lo stesso per tutte le novità introdotte in questo ultimo periodo. Se qualcuno sperava in un alleggerimento per quanto riguarda il blocco stringente imposto per limitare l’inoltro dei messaggi ritenuti “fake news” resterà deluso. Gli sviluppatori sono molto contenti dell’effetto che ha avuto questo nuovo strumento, che in poco tempo ha diminuito di oltre il 70% l’inoltro dei messaggi bufala. La guerra alle fake news è iniziata e proseguirà anche nei prossimi mesi.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963