TECH NEWS

Windows 10 si aggiorna e cambia per sempre il copia e incolla

Microsoft sperimenta su Windows 10 un nuovo pannello per il copia e incolla. Ecco come funziona e a cosa serve

Microsoft continua a lavorare a Windows 10X, il sistema operativo ottimizzato per i dispositivi dual screen come il Surface Neo: arriverà probabilmente a primavera 2021, ma nel frattempo alcune delle sue caratteristiche potrebbero arrivare anche sulla versione standard di Windows 10. Ad esempio il nuovo copia e incolla.

In Windows 10 Build 20185, versione rilasciata agli sviluppatori tester del Dev Channel (ex Fast Ring del programma Insider Preview di Microsoft) il gigante di Redmond ha infatti ha infatti inserito un nuovo pannello che espande notevolmente le funzioni della Clipboard, cioè l’area di memoria dove vengono archiviati gli elementi copiati da incollare successivamente. Già oggi, su Windows 10 per desktop, è disponibile la cosiddetta “Cronologia degli appunti” che si può facilmente richiamare a schermo premendo la combinazione di tasti Win+V. Ma il nuovo pannello della Clipboard farà molto di più, allargando di parecchio le potenzialità dell’attuale cronologia. Quando arriverà questa nuova funzione nelle versioni stabili e ufficiali di Windows?

Nuovo copia e incolla: come funziona

La novità del nuovo copia e incolla presente in Windows 10 Build 20185 consiste, innanzitutto, nella possibilità di poter copiare un po’ di tutto: oltre al testo anche emoji, simboli, codice HTML e molto altro. La Clipboard, poi, può essere sincronizzata su tutti i dispositivi sui quali accediamo tramite lo stesso account Microsoft e, così, se copiamo qualcosa su un PC con Windows 10 la possiamo incollare su un altro (purché entrambi siano connessi in rete, per la sincronizzazione). Infine, mentre la vecchia cronologia poteva ospitare al massimo 25 elementi, quella nuova non sembra avere questo limite.

Nuovo copia e incolla: quando arriva

Queste nuove funzionalità, utilissime e di sicuro apprezzabili per l’utente comune, non sono ancora disponibili per tutti: Microsoft le sta solo testando e Windows 10 Build 20185 è la prima versione in cui appare il pannello per la gestione del copia e incolla. Non è quindi possibile sapere se e quando tale pannello arriverà sulle versioni ufficiali di Windows 10, anche perché Microsoft non si è pronunciata ufficialmente in merito. Al contrario, Microsoft è famosa per inserire e togliere senza funzionalità dalle versioni di test del suo sistema operativo, senza avvertire nessuno e senza dare grosse spiegazioni. Quel che è certo, invece, è che il nuovo copia e incolla ci sarà su Windows 10X.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963