emoji smartphone Fonte foto: Shuttestock
SMART EVOLUTION

World Emoji Day 2019, ecco le nuove emoticon in arrivo

Nella giornata del World Emoji Day, Apple e Google hanno ufficializzato l'arrivo di circa una cinquantina di nuove emoticon: ecco quali sono

17 Luglio 2019 - Oggi 17 luglio 2019, come come consuetudine da ormai tre anni, si festeggia il World Emoji Day, l’evento ideato da Jeremy Burge, il creatore del portale Emojipedia, che celebra l’utilizzo delle faccine nella comunicazione online di tutti i giorni: dai post su Facebook, alle immagini su Instagram fino alle conversazioni su WhatsApp.

E proprio in concomitanza del World Emoji Day 2019 sia Apple che Google hanno annunciato una serie di nuove emoticon che a breve saranno disponibili sui loro device. In particolare si tratta di faccine dedicate all’inclusività e alle diversità, tra le quali compaiono cani guida, protesi per gli arti e sedie a rotelle, comprese un maggior numero di emoticon dedicate alle etnie e ai diversi generi sessuali. In più spazio alle emoji che ritraggono elementi della cultura indù. Nuovi animali, un’inedita selezione di cibi e oggetti vari, in totale sono ben 59 le emoji rilasciate che diventano 230 se si considerano le variazioni sul tema. Al momento i due colossi statunitensi non hanno ancora ufficializzato la data di rilascio delle nuove emoji, ma per quanto riguarda la casa di Cupertino è lecito pensare che saranno “comprese” in iOS 13, aggiornamento atteso per la fine di settembre.

Il lavoro del Consorzio Unicode

nuove emojiFonte foto: Apple

Le nuove emoji in arrivo su iPhone e Android

 

Lo standard Unicode rende possibile ad un’unica versione di un software o di un sito web di essere fruibile con piattaforme e lingue di paesi differenti. Ed è proprio il caso delle nostre tanto amate emoticon. Lo scorso maggio il Consorzio Unicode aveva già svelato le nuove emoji che a breve sarebbero state a disposizione di tutti gli utenti senza però parlare di tempistiche. Ma il team Unicode ha intenzione di fare un passo avanti. In un articolo pubblicato sul blog del consorzio internazionale si parla della possibilità di realizzare una funzionalità che permetterà di modificare il colore delle emoji che non ritraggono un soggetto umano. Un ulteriore sviluppo del mondo delle emoticon atteso, forse, per il il prossimo anno quando verranno rilasciate le nuove specifiche Unicode 13.0.