Libero
APP

Google, cosa sono le Photomoji per l'app Messaggi e quando arrivano

Google introduce le nuove Photomoji all'interno dell'app Messaggi per trasformare le foto in reazioni

Google Messaggi Fonte foto: sdx15 / Shutterstock.com

Google continua ad arricchire la sua app Messaggi. L’ultima novità, in ordine di tempo, è rappresentata dalle Photomoji che ora sono in fase di rilascio per gli utenti iscritti al programma di beta test dell’app per la gestione della messaggistica su Android di Google. Al termine di una breve fase di sviluppo, questa nuova funzionalità sarà integrata anche nella versione stabile.

Cosa sono le Photomoji

Chi utilizza Messaggi di Google avrà modo, terminata la fase di beta test, di utilizzare le Photomoji. Si tratta di un particolare tipo di reazione da applicare ai messaggi ricevuti. Invece di applicare una reaction utilizzando una emoji, infatti, Messaggi permetterà di creare una nuova reazione partendo da una foto salvata sul proprio dispositivo.

Sarà il sistema AI di Google a trasformare il soggetto della foto in una reaction  pronta all’uso tramite l’app Messaggi. Le Photomoji resteranno salvate sul proprio dispositivo e saranno sempre utilizzabili dall’utente, che potrà accedervi da un’apposita scheda, accessibile premendo l’ultimo tasto sulla destra della riga delle reazioni. Premendo il tasto Crea, posizionato affianco alla riga, invece, sarà possibile accedere avviare la creazione di una nuova Photomoji, partendo da una delle foto presenti nella propria galleria.

Questa novità conferma il grande impegno che Google sta mettendo nello sviluppo di un’app Messaggi sempre più ricca e completa. Si tratta di un aspetto fondamentale per la crescita di Android negli USA (dove la maggior parte delle comunicazioni tramite messaggio sfruttano gli SMS) e meno rilevante in Europa e, in particolare, in Italia dove, invece, sono app come WhatsApp e Telegram a essere più utilizzate.

Le altre novità di Google Messaggi

Le nuove Photomoji sono solo una delle ultime novità in arrivo su Google Messaggi. L’azienda americana, infatti, ha annunciato, in questi giorni, l’arrivo di diverse nuove funzionalità per gli utenti dell’applicazione.

Messaggi, con i prossimi aggiornamenti, avrà emoji animate e mostrerà nuovi effetti quando l’utente reagisce a un messaggio utilizzando una delle dieci emoji supportate. Da notare anche la riproduzione di effetti a schermo specifici che si attiveranno in base ai messaggi digitati dall’utente.

Gli utenti potranno, inoltre, personalizzare le chat, gli sfondi e il colore delle bollette ed avranno la possibilità di accedere alla nuova sezione Profili, per legare al proprio numero di telefono anche un nome e un’immagine.

Questa funzione punta a risolvere il problema della ricezione di messaggi da numeri di telefono non presenti in rubrica. Se il numero sconosciuto ha impostato un profilo, infatti, l’app mostrerà in automatiche tutte le informazioni collegate. Con la funzione Voice Moods è possibile aggiungere emoji e uno sfondo a tema ai propri messaggi vocali.