xiaomi smartphone futuro Fonte foto: Let's Go Digital
SMART EVOLUTION

Xiaomi, lo smartphone che viene dal futuro con le cuffie integrate

Xiaomi ha brevettato uno smartphone che nasconde al proprio interno un paio di cuffie wireless. Ecco come è fatto

Xiaomi ci ha abituato in questi anni a soluzioni piuttosto innovative nel settore degli smartphone. Si è passati attraverso concept phone molto particolari come lo Xiaomi Mi Alpha che ancora non vede la luce e che ha la caratteristica di avere un unico display che abbraccia sia la parte frontale, sia quella posteriore, fino ad arrivare a smartphone come il Mi Mix 3 che hanno un’apertura slider che nasconde le due fotocamere frontali.

Le novità, però, potrebbero non finire qui. La rivista olandese Let’s Go Digital ha pubblicato alcune immagini di uno smartphone Xiaomi davvero rivoluzionario. I rendering sono il frutto di informazioni presenti su un brevetto che l’azienda cinese ha ottenuto nelle settimane precedenti dal WIPO, il World Intellectual Property Office. Per quale motivo lo smartphone ha catturato così tanto l’attenzione degli esperti di tecnologia? Molto semplice, perché si tratta del primo dispositivo a integrare al proprio interno delle cuffie. Avete capito bene, dei veri e propri auricolari wireless che all’occorrenza possono essere estratti dalla scocca e utilizzati per ascoltare musica o per rispondere a una chiamata.

Come è fatto lo smartphone Xiaomi del futuro

Se avere sempre con sé delle cuffie può rivelarsi fastidioso, con il rischio di perderle da un momento all’altro, Xiaomi ha trovato una soluzione rivoluzionaria: inserirle all’interno dello smartphone. I brevetti ottenuti dall’azienda cinese mostrano un concept phone che nella parte superiore ha due fori: l’alloggiamento per nascondere le cuffie true wireless nella scocca del dispositivo.

Le “diavolerie” tecnologiche di questo dispositivo non finiscono qua: infatti la fotocamera frontale è nascosta sotto lo schermo. Una novità che vedremo a breve su molti dispositivi, ma bisognerà ancora aspettare un paio di mesi.

Le cuffie sono molto particolari: infatti non funzionano solamente in modalità wireless, ma una volta riposte nella scocca diventano degli altoparlanti da utilizzare anche in vivavoce.

Quando verrà lanciato sullo smartphone

Come capita per tutti i brevetti, le probabilità che questo dispositivo venga lanciato sul mercato sono poche. Perlomeno nel breve periodo. Xiaomi dovrebbe capire se è veramente fattibile uno smartphone di questo genere e come proteggere il dispositivo da eventuali infiltrazioni d’acqua quando le cuffie non sono nel loro slot.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963