Libero
mrbeast Fonte foto: MrBeast/YouTube

YouTube ha un nuovo Re: ecco chi è

Per un pugno di follower MrBeast scavalca PewDiePie sul primo gradino del podio di youtuber con più fan: ecco la storia dei due canali

Morto un re se ne fa un altro, anche se in realtà il re è vivo è vegeto: stiamo parlando dell’ex re di YouTube, PewDiePie (all’anagrafe svedese Felix Arvid Ulf Kjellberg, ottimo motivo per scegliere uno pseudonimo), che è stato scavalcato da MrBeast (all’anagrafe americana Jimmy Donaldson), che è diventato ufficialmente lo youtuber con più follower di sempre.

Il confronto è tra titani: PewDiePie ha infatti un seguito di ben 111 milioni di fan, mentre MrBeast ora sfiora i 112 milioni: la stessa YouTube, su Twitter, certifica la cifra di 111,8 milioni di follower e si congratula con il nuovo recordman della piattaforma.

Numeri da capogiro, in entrambi i casi, che dimostrano chiaramente quanto sia alto oggi il peso di YouTube nel mercato dell’intrattenimento e, soprattutto, quanto la piattaforma oggi sia dipendente dai suoi migliori creator di contenuti.

Chi è MrBeast e cosa fa

Classe 1998, Jimmy Donaldson/MrBeast è attivo su YouTube da 2012, dove come tutti inizialmente ha fatto fatica ad emergere. Quando le cose hanno iniziato ad andare bene per lui, tuttavia, ha iniziato a ragionare da imprenditore: è uscito dalla sua stanzetta e ha cominciato a organizzare dei veri e propri eventi da registrare, montare e trasmettere poi su YouTube.

Si è comportato, in pratica, come un produttore TV tradizionale ma su un’altra piattaforma, dove ha trovato tutto lo spazio di cui aveva bisogno.

Tra i video più visti di MrBeast ci sono quello su quando è rimasto sott’acqua per un giorno intero, in una piscina da giardino, respirando soltanto tramite una ristretta camera d’aria formata da un contenitore di plastica e rifornita da un compressore. Il video, da 15 minuti, è stato pubblicato a fine agosto e ha superato abbondantemente le 100 milioni di visualizzazioni e i 100 mila commenti. Altre 80 milioni di visualizzazioni le ha fatte un video di 3 mesi fa, in cui offriva un’isola al suo follower numero 100.000.000.

Ma il vero "botto" di visite MrBeast lo ha fatto con il video in cui 456 persone giocano, dal vivo, a Squid Game tentando di vincere 456 mila dollari. Questo video ha fatto 300 milioni di visualizzazioni e ha dimostrato, per l’ennesima volta, che MrBeast non è solo uno YouTuber: è un produttore di show di intrattenimento.

I conti economici lo confermano: tra introiti diretti da YouTube e sponsorizzazioni varie, si stima che nel 2021 MrBeast abbia guadagnato 47 milioni di dollari.

Chi è PewDiePie e cosa fa

Classe 1989, Felix Arvid Ulf Kjellberg/PewDiePie ha aperto il canale YouTube nel 2010, ha raggiunto il milione di iscritti nel 2012 e i 10 miliardi di view nel 2015, primo nella storia della piattaforma a riuscirci.

PewDiePie nasce come streamer di sessioni di gaming, ma quasi subito apre anche una sezione per i VLog in cui esprime i suoi pareri su diverse vicende, anche al di fuori del mondo dei videogiochi. Ad un certo punto si trova a competere con l’etichetta musicale indiana T-Series, che prova a insidiare il trono di canale YouTube con più iscritti.

Lo youtuber risponde con il brano rap "bitch lasagna", dal quale scaturisce un vero e proprio botta e risposta tra i due canali che porta milioni di visite e follower ad entrambi. Oggi quel brano ha 310 milioni di visualizzazioni e ha scavalcato il secondo in classifica: "Congratulations", ancora un video per sfottere T-Series.

A differenza di MrBeast, quindi, PewDiePie è uno youtuber vecchia scuola e "di nicchia": i suoi contenuti difficilmente possono uscire da YouTube, o essere visti da un pubblico generalista largo come quello che è riuscito a catturare MrBeast. PewDiePie, tuttavia, in passato ha fatto anche qualche comparsata in TV e in radio.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963