Libero
youtube shorts Fonte foto: evgenikoltsov / Shutterstock
APP

YouTube separa Video, Shorts e Live: la nuova interfaccia

YouTube finalmente separerà i video Shorts da quelli classici sulla sua piattaforma e mostrerà anche una nuova tab per le Live

YouTube apporta un importante aggiornamento alla sua interfaccia dell’app mobile, differenziando (finalmente) i diversi formati sui canali dei creatori di contenuti. Mentre in precedenza tutti i video erano elencati nella stessa scheda "Video", mescolando così video brevi e video classici in un unico feed, con questo nuovo aggiornamento, ogni categoria avrà la propria tab. I canali dei creator saranno quindi organizzati meglio e non costringeranno più gli spettatori a frugare in questo mix di contenuti.

Con questa mossa YouTube ora rende più semplice concentrarsi solo sui formati video che si preferiscono, cercando al contempo un nuovo modo per far rimanere gli utenti il più possibile collegati alla piattaforma: "Abbiamo scoperto che questo consentirà agli spettatori di trovare più facilmente i tipi di contenuti a cui sono più interessati quando esplorano la pagina canale di un creator, quindi siamo felici di presentarveli!" si legge nel post su Google Support che annuncia il cambiamento.

YouTube sfida TiKTok con i video Shorts

Chiaramente l’idea di YouTube, o meglio di Google, è quella di continuare ad offrire quello che più piace all’utente. Con la nuova interfaccia, ad esempio, se si scorrono i vari video brevi nel feed quando si clicca sul nome di un creator, l’app aprirà la scheda "Shorts" del suo canale.

Il fatto che Shorts sia disponibile tramite un’unica scheda rende evidente anche l’importanza che YouTube sta dando a questo tipo di video. Nonostante la piattaforma abbia affermato di aver avuto 5 trilioni di visualizzazioni cumulative su Shorts nel gennaio 2022, il servizio non è riuscito ancora ad arrivare ai numeri fatti registrare da TikTok.

L’aggiornamento è già iniziato

Oltre a differenziare tra video brevi e video lunghi, apparirà una nuova scheda che raggruppa tutti i live streaming imminenti, in corso, programmati e archiviati da quel creator. L’aggiornamento dell’interfaccia è stato distribuito a partire da venerdì 28 ottobre e dovrebbe essere disponibile per tutti nelle prossime settimane.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963