amazon prime day Fonte foto: dennizn / Shutterstock.com
TECH NEWS

Amazon Prime Day 2020, rimandato a ottobre?

L'Amazon Prime Day 2020 potrebbe essere posticipato a ottobre, oppure essere accorpato insieme al Black Friday 2020 a causa del numero dei contagi negli USA

L’Amazon Prime Day 2020 non sembra trovare pace. La due giorni di sconti su migliaia di prodotti che negli ultimi anni ha caratterizzato il mese di luglio, quest’anno non è stato ancora annunciato. Il motivo è molto semplice: la pandemia globale ha costretto Amazon a prendere tempo e ad aspettare tempi migliori. Tempi, che, però ancora non arrivano e che stanno mettendo in grossa difficoltà l’azienda di Seattle. Si vociferava che potesse essere posticipato a settembre, ma ora un nuovo report pubblicato da Business Insider lo fissa a ottobre. A ridosso del Black Friday 2020.

La decisione di Amazon sembrerebbe nascere da un motivo piuttosto serio: l’aumento dei casi di contagio da Covid-19 negli Stati Uniti. Dopo un apparente miglioramento della situazione, che ha permesso ad Amazon di tornare alla (quasi) normalità e a molti negozi di elettronica di riaprire (tra cui anche Apple), negli USA la situazione è nuovamente fuori controllo. E questo spingerebbe Amazon a posticipare di un ulteriore mese il Prime Day 2020.

Amazon Prime Day 2020, cancellato o posticipato

Amazon deve decidere se cancellare o posticipare il suo evento più importante dell’anno: l’Amazon Prime Day 2020. Difficilmente verrà organizzato per luglio (già si conoscerebbe il giorno) e lo stesso possiamo dire per settembre, l’ipotesi più probabile finora. Un report di Business Insider fissa come nuova data per il Prime Day 2020 il mese di ottobre, nella speranza che i numeri dei contagi negli Stati Uniti comincino a calare sensibilmente, cosa che finora non è successa.

Amazon, però, deve affrontare anche un altro problema: se veramente fosse fissato a ottobre, la vicinanza con il Black Friday potrebbe danneggiare uno dei due eventi. Ed è così che il sito di e-commerce potrebbe decidere di cancellare l’Amazon Prime Day 2020 e accorparlo direttamente con il Black Friday 2020 che si terrà il 27 novembre 2020. Per il momento si tratta solamente di un’ipotesi, ma che potrebbe avverarsi se la situazione negli USA non dovrebbe cambiare in breve tempo.

Oltre alla situazione sanitaria, infatti, gli Stati Uniti stanno vivendo anche una crisi economica che sta mettendo in difficoltà milioni di americani che non hanno più un lavoro. E senza un lavoro è difficile fare acquisti.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963