Libero
Apple I Fonte foto: RR Auction
APPLE

Ne avete uno? Vale quasi mezzo milione

Si è chiusa con un’offerta vincente da oltre 400 mila dollari l’asta per un Apple I firmato a mano da Steve Jobs, ma non è neanche la cifra più alta di sempre

Ha messo sul piatto ben 442,118 dollari il facoltoso ed anonimo collezionista che si è aggiudicato un computer Apple I battuto all’asta dalla casa RR Auction. La stessa casa aveva stimato come prezzo finale dell’oggetto una cifra molto più bassa, pari a 375 mila dollari. L’Apple I, che è anche conosciuto come Apple-1, si può considerare il capostipite dei primi PC assemblati da Apple e per questo è diventato un pezzo molto ricercato dai collezionisti.

Ma questo esemplare, in particolare, ha un valore molto più alto, in quanto in calce riporta il numero di stock "01-0002" scritto a mano da Steve Jobs. La calligrafia del fondatore di Apple è stata autenticata dalla PSA/DNA, una delle più grandi e affidabili società di autenticazione. Nel registro di Apple, questo computer è elencato come il numero 78.

Apple I: il "bundle" di lusso

Oltre alla scheda originale Apple I, il collezionista per oltre 400 mila dollari si è portato a casa anche altri dispositivi e oggetti ad esso collegati:

  • una Apple Cassette Interface (ACI) originale
  • il manuale operativo originale Apple-1
  • due manuali originali Apple Cassette Interface
  • una tastiera ASCII in eccedenza dell’epoca
  • un monitor video Sanyo 4205 ‘open frame’ dell’epoca
  • un nuovo alimentatore in stile dell’epoca con cavo di alimentazione e connettore Apple-1 originali
  • cavi di interfaccia della cassetta dell’epoca

Questi pezzi, assemblati, sono perfettamente funzionanti, come certificato dall’esperto del mondo Apple Corey Cohen lo scorso agosto.

Apple I: aste da record

Questo Apple I battuto all’asta per 442 mila dollari non detiene il record. Infatti nel 2016, complice anche il fatto che la cifra pagata sarebbe stata devoluta in beneficenza, un modello praticamente identico a quello andato all’asta con RR Auctions, ha raggiunto la considerevole cifra di 815 mila dollari.

Ma il record dei record lo detiene un rarissimo Apple I del 1976 che su ebay è all’asta a partire da ben 1.500.000 dollari, che equivalgono a poco più di 1 milione e 400 mila euro. Questo computer è stato classificato come originale sempre dal noto esperto Corey Cohen.

Ma i pezzi storici andati all’asta che riguardano il compianto fondatore di Apple, pagati cifre da capogiro, sono all’ordine del giorno. Una giacca di pelle appartenuta a Steve Jobs che è stata indossata nel 1983 è stata battuta all’asta per 25 mila dollari, mentre rimane nella storia dei pezzi da collezioni targati Steve Jobs un paio di sandali Birkenstock calzati da Jobs venduti per oltre 200 mila dollari.

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963