Libero
Apple watch 7 Fonte foto: Apple
APPLE

Apple Watch 7 presto disponibile: la data

Nel corso della presentazione, Apple ha detto che Watch Series 7 sarebbe stato disponibile in autunno: un partner della Mela, adesso, ha tirato fuori la data

Insieme alla gamma iPhone 13 e ai nuovi iPad, dall’evento California Streaming di metà settembre è venuto fuori anche il nuovo Apple Watch Series 7, la cui novità più rilevante è nel display, del 20 per cento circa più ampio rispetto a quello di Series 6 e con un Always on Display più luminoso del 70%.

L’unico vero “problema" del nuovo orologio intelligente di Cupertino è la disponibilità sul mercato: Apple infatti durante l’evento si è limitata a dire che sarebbe stato disponibile “in autunno", un periodo di tempo piuttosto vago su cui Apple non è più tornata, magari con l’obiettivo di chiarificarlo come speravano in molti. L’unica novità del California Streaming ad essere priva di una data di lancio o di avvio dei preordini è stata proprio Apple Watch Series 7, il che ha comprensibilmente causato lo scetticismo dei fan. Adesso però un’indiscrezione cambia le carte in tavola: Apple Watch Series 7 potrebbe presto essere disponibile.

Apple Watch Series 7: quando arriva

L’indiscrezione sulla disponibilità di Apple Watch Series 7 arriva da una fonte “di peso", importante. Esisterebbero diverse email infatti in cui Hermes, la famosissima azienda di moda francese nonché partner di Apple, affermerebbe che l’avvio dei preordini di Apple Watch Series 7 è previsto tra una settimana.

Apple Watch Series 7 sarà disponibile per i preordini a partire dall’8 ottobre 2021“, avrebbe scritto il partner “di lusso" di Apple, e la veridicità di queste email sarebbe stata confermata in via confidenziale da un dipendente di Hermes ai colleghi di AppleTrack.

E sebbene non esista alcuna conferma ufficiale da parte di Apple, l’informatore tecnologico Jon Prosser ha affermato che anche secondo le sue fonti la disponibilità sul mercato di Apple Watch Series 7 sarebbe fissata per metà ottobre con la partenza della fase dei preordini prevista per la settimana prossima.

Apple Watch Series 7: com’è fatto

Con l’ultima generazione dell’orologio intelligente, Apple ha deciso di non intervenire sul chip, e non è una novità perché era già accaduto in occasione del passaggio da Series 4 a Series 5): all’interno della “sala macchine" di Apple Watch Series 7 c’è il chip Apple S6 del predecessore.

Il cambiamento maggiore di Apple Watch Series 7 è lo schermo, che in virtù di bordi più sottili presenta un’area di visualizzazione più che mai ampia: così c’è più spazio per le informazioni grazie anche ai nuovi quadranti. L’orologio di Apple è disponibile nei formati da 41 e 45 mm, ossia un millimetro in più rispetto al passato.

Apple dichiara di aver migliorato notevolmente la costruzione del suo orologio: c’è un vetro cristallo più resistente del 50% rispetto a quello di Series 6 e che vanta la resistenza a polvere e liquidi certificata IP6X, mentre rimane invariata quella all’acqua secondo lo standard WR50. La batteria di Apple Watch Series 7 trae giovamento da una ricarica del 33% più veloce: in appena 8 minuti si ricevono 8 ore di autonomia, per un totale di 18 ore dichiarate.

Tra le novità lato software, invece, c’è la possibilità di monitorare gli allenamenti in e-bike oltre a quelli con la bicicletta tradizionale. Ignoto il prezzo italiano, ma quello USA è invariato rispetto alla passata generazione per cui, al netto di sorprese, ci si possono attendere le cifre dello scorso anno anche in Italia, quindi da 439 euro.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963