Libero
TV PLAY

Beef - Lo Scontro, si pensa a una stagione 2

Premiata ai Golden Globe come migliore miniserie, Beef – Lo Scontro avrà una stagione 2? Così sogna il suo creatore, che ha già delle idee

serie tv beef lo scontro Fonte foto: Netflix

Già considerata una delle serie più interessanti del 2023, Beef – Lo scontro si è appena portata a casa il Golden Globe per la migliore miniserie. Anche i protagonisti Steven Yeun e Ali Wong sono stati premiati rispettivamente come migliore attore e migliore attrice in una miniserie. Tenendo anche conto del fatto che la serie è stata tra le più viste su Netflix nel periodo dell’uscita (è entrata nella top ten globale per cinque settimane) ed è stata candidata a 13 Emmy, il bilancio è senza dubbio positivo. Probabilmente anche per questo Lee Sung Jin, il creatore di Beef – Lo scontro, è tornato a sottolineare il fatto di essere disponibile a realizzare una seconda stagione.

Beef – Lo scontro, la stagione 2 si farà?

Lee Sung Jin, intervistato da Deadline, ha detto di aver proposto fin da subito «ai compratori» una serie antologica, con nuovi personaggi in ogni stagione. Evidentemente il prodotto è stato invece acquistato in forma di miniserie, almeno per il momento, ma ciò non esclude la possibilità di proseguire in futuro con nuove storie e nuove stagioni. «A prescindere che rimanga una miniserie o diventi un progetto antologico (….) Quella decisione spetta a Netflix. Ma qualsiasi cosa decidano, sono decisamente pronto», ha dichiarato Lee Sung Jin.

Parlando con The Hollywood Reporter, però, Lee Sung Jin si era detto aperto anche alla possibilità di proseguire con una seconda stagione "tradizionale", cioè continuando a raccontare le storie dei protagonisti già visti in Beef – Lo scontro. «Inizialmente abbiamo presentato lo show come una serie antologica in cui ogni stagione è un nuovo Beef con nuovi personaggi», ha ribadito. «Allo stesso tempo, amo davvero Danny, Amy, George e Paul e il mondo che abbiamo creato. Quindi, sono davvero aperto a tutto».

Beef 2, cosa sappiamo di certo

Poco dopo l’uscita della serie su Netflix, anche l’attore Young Mazino (tra l’altro appena entrato nel cast di The Last of Us 2) aveva fantasticato su una eventuale stagione 2. Intervistato da The Wrap e parlando della possibile evoluzione del suo personaggio, Paul, Mazino aveva detto: «Credo che se scoprisse in qualche modo che Amy e Danny stanno insieme, sarebbe il punto massimo della rabbia. Prima rubi il mio futuro, poi prendi la ragazza a cui tengo… Penso che [Paul] provasse sinceramente dei sentimenti per Amy – credo che lui e Amy fossero una coppia potente – ma se vedesse che Danny è una fonte di distruzione di tutto ciò che avrebbe potuto avere, potrebbe seriamente esserci altro da raccontare per Beef».

Al momento, comunque, Netflix non ha confermato la seconda stagione di Beef, ma invece ha siglato un accordo pluriennale di produzione con il suo creatore che copre sia film sia serie tv che Jin potrebbe realizzare per la piattaforma di streaming. Se anche Beef – Lo Scontro non dovesse avere una seconda stagione, insomma, sicuramente vedremo altre produzioni firmate dal suo creatore.