HOW TO

Che cos'è come funziona il Fanboost in Formula E

Manca poco all'E-Prix 2021 di Roma, ecco come votare i propri piloti di Formula E preferiti e aiutarli a vincere la gara.

Il 10 e 11 aprile 2021 si svolgerà a Roma, a porte chiuse a causa delle misure anti-Covid, l’E-Prix 2021, cioè la tappa italiana del campionato mondiale di Formula E. Anche quest’anno, a sfidarsi nel campionato mondiale dedicato alle auto da corsa elettriche a batteria ad altissime prestazioni, saranno 12 team con 24 piloti e auto.

E anche quest’anno il rigido regolamento della Formula E impone alle scuderie precisi e stringenti requisiti tecnici per gareggiare. La Formula E, infatti, è un campionato automobilistico molto diverso dagli altri, in cui le auto sono tutte molto simili tra loro perché condividono parte delle componenti e devono rispettare precisi limiti di potenza, che variano tra qualifiche e gara. Rispetto agli altri campionati, poi, la Formula E ha due peculiarità uniche: l’Attack Mode e il Fanboost. Si tratta di due modalità che permettono al pilota di correre per alcuni secondi o minuti con una potenza superiore a quella stabilita.

Cos’è l’Attack Mode in Formula E

La potenza massima che il motore di una vettura di Formula E può erogare durante le qualifiche è fissata a 250 kW, cioè circa 340 cavalli. In gara si scende invece a 200 kW, circa 271 cavalli.

Se il pilota sceglie di transitare in una specifica area del circuito, più lenta delle altre, ottiene però il diritto di usare l’Attack Mode: 35 kW di potenza in più per spingere l’auto quando ne ha maggiormente bisogno, ma solo per pochi giri della gara.

Cos’è il Fanboost in Formula E

A differenza dell’Attack Mode, che dipende da una scelta del pilota, il Fanboost è invece una sorta di regalo dei fan: alcuni giorni prima della gara vengono aperte le votazioni online (nel caso dell’E-Prix di Roma 2021 saranno aperte il 7 aprile), al termine delle quali i 5 piloti che avranno ricevuto più voti dai fan otterranno il diritto di usare in gara il Fanboost.

Il Fanboost consiste in una potenza aggiuntiva da usare per 5 secondi durante la seconda metà della gara.

Come si vota per il Fanboost in Formula E

Ci sono tre modi per votare un pilota di Formula E al fine di regalargli l’opportunità di usare il Fanboost in gara: tramite il sito della Formula E, tramite l’app ufficiale (per Android o per iOS) o tramite i social.

I primi due metodi non hanno bisogno di grandi spiegazioni, il terzo invece sì. Una volta che le votazioni vengono aperte, e fino a 15 minuti prima dell’inizio della gara, i fan di un pilota possono usare gli hashtag per votare i propri beniamini.

Sarà necessario usare due hashtag consecutivi: il primo #NomePilota, il secondo #Fanboost. Grazie a questo meccanismo social i piloti possono avere una chance in più di vincere una gara: se ben sfruttato, infatti, il Fanboost può dare la potenza aggiuntiva necessaria a chiudere un sorpasso o a distanziare gli inseguitori mettendo al sicuro la posizione.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963