Libero
windows 10 aggiornamenti microsoft Fonte foto: Anton Watman / Shutterstock.com
TECH NEWS

Chi ha questa versione di Windows 10 dovrebbe passare subito a Windows 11

A breve Microsoft toglierà il supporto ad una specifica versione di Windows 10: è il momento giusto per passare a Windows 11 gratis

Microsoft terminerà il 10 maggio 2022 il supporto ufficiale a Windows 10 20H2 ossia al secondo update semestrale (H2) del 2020 (20). Siamo nel momento dell’end of service (EOS), ossia alla sospensione degli aggiornamenti di sicurezza mensili che riguardano le versioni Windows 10 Home, Pro, Pro Education e Pro for Workstation.

In pratica bisognerà aggiornare il proprio sistema operativo all’ultima versione di Windows 10 21H2, oppure direttamente a Windows 11. Perché è importante aggiornare il sistema operativo? Innanzitutto per mantenere i nostri device a un livello di sicurezza elevato. E l’aggiornamento riguarda sia i device aziendali sia quelli domestici, dove probabilmente la protezione deve essere maggiormente presa in considerazione. Per chi invece ha computer dotati del sistema operativo Windows 10 Enterprise, Education e IoT Enterprise ma versione 1909, l’EOS arriverà il 9 maggio 2023. Infine per chi si sta chiedendo se sia possibile passare all’aggiornamento a Windows 11, ricordiamo che solo i PC che eseguono la versione più recente di Windows 10 e soddisfano le specifiche hardware minime, potranno eseguire l’aggiornamento.

Come aggiornare a Windows 10 ultima versione

Il passaggio a Windows 10 21H2 sarà automatico, ma possono esserci casi in cui sia necessario installarlo manualmente. Per assicurarsi di avere l’ultima versione di Windows 10 bisogna andare in Impostazioni e selezionare Windows Update e fare clic su “Verifica disponibilità aggiornamenti" e poi procedere con il download e l’installazione.

Nella schermata dell’aggiornamento, inoltre, sono fornite anche le informazioni circa la compatibilità del device con i requisiti per l’aggiornamento a Windows 11.

Windows 10 per tutti

Se avete scoperto che sul vostro computer è presente uno dei sistemi operativi interessati dalla fine del servizio di aggiornamento, monitorate le richieste di download “forzato" da parte di Microsoft e accettatelo senza esitazioni. Infatti gli aggiornamenti partiranno automaticamente, ce ne renderemo conto alla prossima accensione.

Infine per chi ha sul proprio computer Windows 10 Enterprise, Education e IoT Enterprise in versione 20H2 può attendere fino al 9 maggio 2023, infatti è previsto per questa data l’inizio dell’EOS.

Windows 11 è gratuito

Infine, ricordiamo anche che chi è in possesso di una licenza valida di Windows 10 potrà passare gratuitamente a Windows 11, se il suo computer rispetta i requisiti minimi (leggermente più alti di quelli di Windows 10).

In questo articolo vi abbiamo spiegato come si aggiorna il PC a Windows 11.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963