Libero
HOW TO

Chrome: come fare uno screenshot "lungo"

Con l'ultima versione del browser Chrome per Android, Google ha introdotto la possibilità di fare degli screenshot estesi: ecco come

Google aggiorna spesso il browser Google Chrome, tanto sui PC quanto sugli altri dispositivi supportati, come gli smartphone iOS o Android. Ed è proprio su Android che Google ha appena introdotto la possibilità di fare gli screenshot lunghi o estesi, ossia delle “fotografie" di quanto c’è sullo schermo più ricche del solito.

Per chi possiede uno smartphone Samsung, ad esempio, è una novità irrilevante. Samsung infatti, come altri produttori, dà da tempo la possibilità ai clienti attraverso la sua interfaccia personalizzata di Android di fare degli screenshot lunghi o estesi non solo su Google Chrome, ma anche su qualsiasi altra applicazione. Tuttavia chi non gode di questa possibilità che, tra parentesi, arriverà per tutti con Android 12, può rimediare almeno su Google Chrome per Android con i semplici passaggi di questa breve guida: gli screenshot lunghi non sono attivi di default ma vanno attivati manualmente. Ecco come.

Controllare di avere l’ultima versione di Chrome

Anzitutto è necessario controllare di avere l’ultima versione di Google Chrome per Android. Per farlo, basta aprire il Play Store di Google e controllare se tra gli aggiornamenti alle app installate ce n’è uno a carico di Chrome. La versione che consente di effettuare gli screenshot lunghi o estesi è la numero 94, la cui distribuzione è partita solo poche ore fa.

Potrebbe quindi essere necessario attendere qualche altro giorno prima che arrivi a tutti e che si possa quindi eseguire lo screenshot esteso.

Come attivare gli screenshot lunghi su Chrome

Ad ogni modo, una volta installato Google Chrome 94 per Android bisogna aprire l’app e digitare chrome://flags sulla barra degli indirizzi come se fosse un normale sito web, come ad esempio tecnologia.libero.it.

A questo punto, dopo aver dato invio, nella barra di ricerca (appena sotto alla barra di navigazione) bisogna digitare Chrome Share Long Screenshots in modo da individuare la funzione che permette di fare uno screenshot lungo o esteso, e successivamente fare tap su Enable per attivarla. A questo punto bisogna riavviare il browser con un tap sull’apposito tasto virtuale.

Come fare uno screenshot lungo su Chrome

Adesso gli screenshot estesi sono attivi, per cui Google Chrome per Android è in grado di farli: è sufficiente quindi aprire nuovamente l’app e cercare la pagina web di cui si vuole fare lo screenshot lungo, toccare i tre puntini verticali in alto a destra della schermata e poi su Condividi, per individuare la voce Screenshot Lungo.

Appare adesso un quadrato di ritaglio, con il quale bisogna selezionare la porzione della pagina web di cui si vuole ottenere lo screenshot lungo. La funzione consente di aggiungere del testo e al termine dello screenshot si potrà scegliere tra tre opzioni: Condividi, Salva solo sul dispositivo oppure Cancella, e il gioco è fatto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963