Libero
HOW TO

Come aggiornare l'iPhone e scoprire la versione di iOS

Ecco una rapida guida a due operazioni molto semplici, ma che possono mettere in difficoltà chi non ha molta dimestichezza con gli iPhone

Scoprire quale versione di iOS è installata sul proprio iPhone può banalmente essere motivata dalla curiosità, o può essere utile, ad esempio, se si possiede un iPhone con più di qualche anno di attività – il che è probabile se acquistato dopo un paio d’anni dal debutto – e si vuole capire a quale versione di iOS si è rimasti fermi.

Aggiornare l’iPhone all’ultima versione di iOS implica lo svolgimento di passaggi alla portata di tutti, ma bisogna farlo quando si ha a disposizione un po’ di tempo. I passaggi, di per sé, sono rapidi, non lo è il download del sistema operativo perché, banalmente, i nuovi sistemi in genere pesano tanto – di solito superano il gigabyte – e dunque può essere necessaria anche più di un’ora nonostante, magari, si disponga di una connessione Wi-Fi molto veloce, affinché l’iPhone scarichi il nuovo sistema operativo per installarlo. In altre parole non è nulla di complicato ma serve armarsi di pazienza e di una buona connessione ad internet – che non sia quella di un altro smartphone, altrimenti si rischia di esaurire i “Giga" a disposizione.

Come scoprire la versione di iOS

I passaggi da eseguire per scoprire la versione di iOS installata sono a dir poco semplici e rapidi. È sufficiente aprire le impostazioni dell’iPhone, scorrere fino alla voce Generali, selezionarla, infine toccare Info: il numero alla destra della voce Versione software indica proprio la versione di iOS installata.

Per avere un’idea, Apple ha avviato lunedì la distribuzione di iOS 15 in tutto il mondo e per gli iPhone dal modello 6s fino ai più recenti. Per cui, chi possiede un iPhone 6s o successivo con una versione di iOS diversa dalla 15 può aggiornare l’iPhone all’ultima distribuzione. Come? Vediamolo subito.

Come aggiornare l’iPhone all’ultima versione di iOS

Per aggiornare l’iPhone all’ultima versione di iOS bisogna aprire la sezione Generali all’interno delle impostazioni e toccare poi Aggiornamento Software. Da qui si può avviare il download dell’ultimo sistema operativo e il telefono stesso fornirà poi le istruzioni per procedere all’installazione.

Se invece la versione di iOS installata è la più recente disponibile allora apparirà semplicemente iOS è aggiornato, la stessa dicitura che appare se si è a conoscenza di una versione più recente di iOS rispetto a quella installata ma il telefono non la visualizza: è altamente probabile, in questo caso, che l’iPhone appartenga a quelli che Apple non aggiorna più poiché ormai vecchi.

Aggiornamento automatico

Dal medesimo sotto menu Aggiornamento Software si può pure impostare l’automatismo per cui l’aggiornamento viene installato in automatico durante la notte nel momento in cui l’iPhone rileva che ce ne fosse uno più nuovo disponibile.

Si può decidere se consentire ad iOS di scaricare automaticamente i nuovi aggiornamenti (quando si è connessi al Wi-Fi) e/o di installarli in autonomia durante la notte quando l’iPhone è in carica: il massimo dell’automazione la si ottiene selezionando entrambe le voci.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963