Libero
HOW TO

Come cambiare browser predefinito in Windows 11

Windows 11 ci propone sempre Microsoft Edge come browser Web predefinito, ma è sempre possibile modificare questa scelta con un'app diversa: ecco come si fa

Il browser Microsoft Edge (l’erede di IE, Internet Explorer) che troviamo su Windows 11 e prima ancora su Windows 10 è predefinito, ossia installato direttamente da Microsoft, la casa madre del sistema operativo. Le ultime versioni di Edge si basano sul progetto Chromium e, grazie a ciò, è diventato un ottimo browser. Inoltre, ha alcune caratteristiche uniche, come raccolte e selezione web intelligente, ma qualcuno vorrebbe poter usare un browser diverso.

Microsoft inizialmente ha reso molto difficile cambiare il browser predefinito su Windows 11, ma per fortuna le cose sono migliorate con gli aggiornamenti recenti. Per questo motivo, una delle prime cose da fare è aggiornare il sistema operativo. In particolare è importante verificare che sul nostro computer sia presente Windows 11 in versione 22000.593 o successiva. Per verificare la versione installata, da Start si seleziona Impostazioni e dalla home page, si sceglie la voce del menù Informazioni. Da qui possiamo vedere il numero di build. Nel caso sia da aggiornare bisogna andare alla sezione Windows Update nel menu laterale delle Impostazioni. Quindi, fare tap su Verifica aggiornamenti e attendere che gli aggiornamenti vengano scaricati e installati. Una volta installata la versione giusta di Windows 11, il browser predefinito si cambia così.

Come cambiare il browser su Windows 11

Per cambiare browser predefinito su Windows 11, per prima cosa, dobbiamo aprire Impostazioni, quindi andare alla sezione App e scegliere App predefinite. Dobbiamo quindi scorrere l’elenco delle app per trovare il browser che desideriamo utilizzare come predefinito, ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox o qualunque altro.

Nella parte superiore della pagina che si aprirà vedremo un pulsante con l’opzione per impostare l’app corrente come browser predefinito. Questo imposterà tutti i protocolli Web standard da aprire nel browser desiderato.

Ricordiamo che dovremo avere il browser già installato prima di iniziare l’operazione.

Precisiamo che i collegamenti nel pannello Widget del menu Start o la funzione di ricerca di Windows usano sempre e comunque Edge, indipendentemente dal browser predefinito.

Come cambiare Edge senza aggiornare Windows

Se scegliamo di non installare gli ultimi aggiornamenti per Windows 11 o se desideriamo che protocolli o file specifici vengano aperti in browser diversi, usiamo le opzioni nella stessa pagina per modificare le associazioni predefinite. I protocolli relativi alla navigazione web sono principalmente HTTP e HTTPS, quindi dovremo scorrere l’elenco per trovarli e scegliere il browser con cui aprirli.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963