HOW TO

Come contattare l'assistenza clienti TIM via WhatsApp

L'operatore telefonico TIM sta lanciando un canale dedicato all'assistenza clienti sull'applicazione WhatsApp, ecco a cosa servirà e come potremo utilizzarlo

9 Novembre 2018 - Dopo alcune fasi di test la compagnia telefonica TIM sta per lanciare il primo centro di assistenza in Italia su WhatsApp. Si tratta della prima iniziativa di questo tipo tra tutti i gestori telefonici al momento operativi nel nostro Paese.

In una prima fase di lancio il servizio di assistenza tecnica TIM attraverso WhatsApp sarà disponibile solo ed esclusivamente per i clienti iscritti a TIM Pay. In pratica solo per chi è iscritto al sistema di pagamenti digitali di TIM. In caso di problemi sulla linea fissa di casa o dell’ufficio o su disservizi sulla SIM TIM del nostro smartphone potremo dunque inviare un messaggio su WhatsApp alla TIM per chiedere un aiuto o segnalare una problematica di Rete. Ma si tratta solo di un primo passaggio verso un servizio di assistenza clienti completo ed esaustivo per TIM sull’app per la messaggistica. Nelle prossime settimane infatti vedremo continui aggiornamenti al servizio. Ecco le principali funzioni che troveremo sul contatto TIM tramite WhatsApp.

Cosa possiamo fare con l’assistenza TIM su WhatsApp

Oltre alla segnalazione dei problemi possiamo contattare TIM su WhatsApp anche per moltissime altre operazioni. Come, per esempio, chiedere una fattura, avere delle notifiche di scadenza dei pagamenti e tantissimi altri servizi aggiuntivi previsti dal nostro piano tariffario di rete fissa o mobile.  per contattare TIM via WhatsApp non dovremo far altro che scrivere al canale fisso dell’operatore che verrà aperto sull’app nei prossimi giorni. In pratica dovremo fare né più né meno quello che facciamo quando scriviamo un messaggio WhatsApp a un amico o a un parente.

Molto probabilmente la mossa di TIM a breve verrà copiata anche dagli altri operatori telefonici attivi in Italia. WhatsApp infatti con una base di utenti attivi mensili in 180 paesi nel mondo vicina ai 2 miliardi rappresenta il canale di comunicazione migliore per diverse aziende. Da parte sua inoltre WhatsApp sta spingendo molto le imprese nazionali e internazionali a compiere iniziative come quella di TIM. La speranza di Facebook, che gestisce l’app, infatti è quella di eclissare l’importanza nell’assistenza clienti e non solo che hanno al momento alcuni canali su Telegram, al momento la grande rivale di WhatsApp tra le applicazioni per la messaggistica istantanea.

Contenuti sponsorizzati