Libero
HOW TO

Come effettuare chiamate anonime con l’iPhone

Effettuare delle chiamate anonime su iPhone è davvero semplicissimo, bastano tre passaggi per nascondere il numero dalle telefonate in uscita

chiamate anonime iPhone Fonte foto: DenPhotos / Shutterstock.com

Per effettuare una chiamata anonima con il proprio iPhone e, quindi, telefonare senza far apparire il numero al destinatario è possibile ricorrere a due diverse soluzioni. Bastano pochi secondi per impostare l’iPhone in modo tale da poter chiamare in anonimo un’altra persona.

Il primo sistema prevede l’utilizzo di un codice da anteporre al numero di telefono da chiamare. Si tratta di una soluzione ideale per effettuare una chiamata occasionale senza far apparire il numero. C’è poi la possibilità, tramite le Impostazioni dell’iPhone, di nascondere sempre il numero di cellulare quando si chiama.

Vediamo, quindi, come effettuare chiamate anonime con iPhone.

Nascondere il numero di telefono su iPhone con un codice

La prima opzione a cui affidarsi per chiamare in anonimo con iPhone è rappresentata dal codice #31# che deve essere digitato prima del numero da chiamare. Utilizzare questo sistema è molto semplice. Basta accedere all’app per le chiamate, riconoscibile dall’icona della cornetta bianca su sfondo verde.

A questo punto bisogna digitare il codice #31# e poi il numero da chiamare. Per far partire la chiamata basta premere l’icona del telefono, esattamente come avviene quando si chiama un numero non presente in rubrica. Per chiamare in anonimo il numero 123456, quindi, bisognerà digitare #31#123456.

Il destinatario riceverà una chiamata normale ma sul suo display, invece che comparire il numero del chiamante, vedrà la scritta numero sconosciuto o numero privato. La procedura andrà ripetuta ogni volta che si desidera nascondere il numero quando si effettua una chiamata con il proprio iPhone, a prescindere se il numero chiamato sia o meno salvato in rubrica.

Il ricorso al codice #31# può essere utile anche per nascondere il numero cellulare in chiamata con un cellulare tradizionale oppure uno smartphone Android. Bisogna sottolineare, però, che l’anonimo non impedisce al destinatario di registrare le chiamate con il suo telefono.

Mettere il numero privato con le Impostazioni dell’iPhone

C’è un’alternativa da considerare: gli utenti possono rendere privato il proprio numero di telefono attivando un’apposita opzione presente tra le Impostazioni dello smartphone. Per attivare quest’opzione bisogna, quindi, andare nell’app Impostazioni e poi scegliere la voce Telefono.

A questo punto, è necessario scorrere la pagina fino a trovare l’opzione Mostra ID chiamante. Entrando in questa sezione è possibile disattivare l’opzione Mostra ID chiamante, spostando l’indicatore sulla sinistra.

In questo modo, tutte le chiamate effettuate dall’iPhone saranno anonime. Naturalmente, è sempre possibile ripristinare la visualizzazione dell’ID chiamante seguendo la stessa procedura e riattivando l’opzione precedentemente disattivata.

Chi può vedere il numero privato su iPhone

Usando il codice #31# oppure disattivando l’ID chiamante è possibile rendere il numero privato quando si chiama da iPhone. Quest’opzione permette di nascondere il numero al destinatario della telefonata. La chiamata effettuata, però, non sarà davvero anonima: le Forze dell’Ordine e gli operatori telefonici, infatti, hanno sempre la possibilità di risalire al numero da cui è partita la chiamata.