tastiera iphone Fonte foto: Jesse33 / Shutterstock.com
APPLE

Come formattare il testo con un iPhone

Il primo iPhone commercializzato in Italia, l’iPhone 3G, inizialmente non permetteva la formattazione del testo, era impensabile anche fare il classico copia incolla del testo. Un’app di terze parti permise questa operazione fino a che un aggiornamento sistema la rese finalmente disponibile.

Oggi, su un normale computer, la formattazione del testo è facile ed agevole, su Mac basta utilizzare le scorciatoie di tastiera cmd+b per il grassetto o ctrl+g su PC, ma come fare sui moderni iPhone? L’operazione è più semplice di quanto sembri, vediamo come procedere.

La formattazione del testo su iPhone

Sui moderni iPhone basta toccare due volte una parola per evidenziarla e, agendo sulla selezione, è possibile aumentarla o diminuirla. Una volta che una o più parole sono evidenziate apparirà un menu. Toccando la voce “BIU” è possibile accedere a una delle quattro opzioni disponibili: Grassetto – Corsivo – Sottolineato – Barrato. A seconda dell’app utilizzata, l’opzione del menu a scomparsa potrebbe non venire visualizzata.

In questo caso basta cliccare a destra del pop-up per visualizzare l’opzione “BIU“, ma se non dovesse apparire allora può darsi che, in quella determinata app, la funzione di formattazione del testo non sia disponibile. Ad esempio, l’app Messaggi, sembra strano, ma non supporta tale formattazione. Lo stile di formattazione può essere annullato e riattivato nuovamente, l’importante è selezionare sempre la parola o il testo e toccare nuovamente l’opzione “BIU“.

iPhone: il bug della tastiera

Molti utenti del melafonino hanno lamentato la presenza di un fastidioso bug relativo alla tastiera, in particolare sui device con sistema operativo iOS 11, 12 e 13. Dopo aver sbloccato telefono con Face ID, cosa che avviene senza problemi, se l’utente tocca la parte bassa dello schermo dell’iPhone vengono visualizzate delle lettere. Queste lettere, in realtà, sono quelle della tastiera, stessa grafica e identica posizione. Il bug sembra manifestarsi sui telefoni degli utenti che hanno impostato una password alfanumerica (cioè con numeri e lettere) personalizzata oltre al Face ID. Ma la tastiera non viene visualizzata, quella che appare solo se si tocca lo schermo è una specie di tastiera fantasma.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963