zoom Fonte foto: Shutterstock
HOW TO

Come inviare file durante una riunione su Zoom

Su Zoom è possibile nuovamente condividere i file durante le videoconferenze. Ecco la procedura da seguire per attivare la funzione

Se hai mai fatto una videoriunione con Zoom di sicuro saprao che questa piattaforma è molto potente, ma ha avuto diversi problemi di sicurezza. Uno dei quali ha portato l’azienda che lo sviluppa, Zoom Video Communications, a bloccare per oltre un mese la condivisione dei file in cloud all’interno di una riunione.

Dal 9 aprile al 10 maggio, infatti, è stato impossibile condividere su Zoom i propri file ospitati su Box, Dropbox, OneDrive, Google Drive. Da qualche giorno è nuovamente possibile condividere file, sia dal cloud che dal proprio computer o dispositivo mobile. Ma mentre per condividere file dal proprio dispositivo non bisognerà far nulla, per condividere quelli in cloud è prima necessario completare una configurazione. Terminata la configurazione, però, la condivisione è estremamente facile sia sugli account personali che su quelli business e didattici. La condivisione dei file su Zoom, infatti, avviene sempre direttamente attraverso la chat.

Come configurare Zoom per condividere i file

Con Zoom è possibile inviare file presenti sul dispositivo o ospitati su Box, Dropbox, Microsoft OneDrive o Google Drive. Il primo passaggio consiste nell’integrare questi tre servizi in Zoom e lo può fare solo l’admin del meeting andando sul sito Web di Zoom e poi facendo click su Advanced > Integration. Qui troverà i toggle per attivare la condivisione dei file ospitati sui servizi cloud. Poi bisognerà andare su Account Management > Account Settings e attivare File Transfer nella Tab Meeting. Senza questa procedura sarà possibile condividere solo file locali. La condivisione da desktop funziona solo sulle app per Windows e macOS a partire dalla versione 4.6.10.

Come condividere i file su Zoom

A questo punto tutto è pronto per inviare file durante una riunione su Zoom, ed è semplicissimo farlo. Basta aprire la chat e, in basso a destra, apparirà un pulsante chiamato File. Basterà farci click sopra e si aprirà un menu pop up con le seguenti opzioni disponibili: Dropbox, Microsoft OneDrive, Google Drive, Box e Your Computer. A questo punto basterà selezionare l’opzione corretta, in base a dove si trova il file che vogliamo condividere, e poi selezionare il file e inviarlo. Tutti i partecipanti al meeting lo riceveranno in tempo reale.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963