Huawei P30 Pro Fonte foto: Karlis Dambrans / Shutterstock.com
HOW TO

Come registrare le chiamate con smartphone Huawei e Honor

Con la nuova versione di EMUI gli utenti Huawei e Honor potranno registrare nativamente le chiamate in ingresso e uscita. Ecco come si fa

Niente più root o applicazioni da testare nella speranza che funzionino. Con il prossimo aggiornamento dell’EMUI, se avete uno smartphone Huawei oppure Honor sarà un gioco da ragazzi riuscire a registrare le chiamate con il vostro smartphone. Come notato da un utente del forum XDA (“piazza virtuale” molto frequentata da sviluppatori Android indipendenti), nella prossima versione della personalizzazione dell’interfaccia grafica sviluppata dal produttore cinese sarà inclusa una utility per registrare chiamate.

Come detto, dunque, non sarà più necessario installare applicazioni di sviluppatori terzi, né effettuare il root del proprio dispositivo. Come accade già con smartphone Android di altri produttori (come Xiaomi, per citarne uno), per registrare telefonate ricevute o effettuate basterà una manciata di secondi.

Come registrare chiamate con Huawei

Nel caso abbiate uno smartphone Honor o Huawei e vogliate registrare una chiamata non c’è molto da fare. Non dovrete far altro che attendere il nuovo aggiornamento dell’interfaccia grafica Huawei – solitamente distribuito come aggiornamento di sistema e non scaricabile, dunque, dal Play Store – e verificare all’interno dell’app per le chiamate.

Per avviare la registrazione dovrete, prima di tutto, avviare una chiamata e, a conversazione in corso, pigiare sul pulsante “Registra”. Come si vede negli screenshot diffusi su XDA, il pulsante dovrebbe comparire nella schermata della chiamata e dovrebbe essere il primo a sinistra della fila in alto. Non si sa ancora se questa sarà la sua disposizione definitiva, ma tutto lascia pensare che sarà proprio così.

Al termine della chiamata, la registrazione sarà salvata all’interno della cartella del registratore: per riascoltare la conversazione non dovrete far altro che aprire l’app e pigiare sul file che avete appena creato.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963