Libero
amazfit gtr 3 pro Fonte foto: Amazfit
WEARABLE

Come saranno i nuovi smartwatch Amazfit GTR 4 e GTS 4

I nuovi smartwatch Amazfit GTR 4 e GTS 4 cambieranno look e design e alcune funzionalità saranno potenziate.

Tra le prossime novità previste al debutto in autunno si fanno largo anche due nuovi indossabili: gli smartwatch Amazfit GTR 4 e GTS 4 che promettono (almeno sulla carta) alcune funzioni interessanti. La soffiata arriva da GSMArena sito tecnologico altamente affidabile. Per ora, dei due nuovi smartwatch Amazfit sappiamo che presenteranno un design molto diverso rispetto alle due serie precedenti, gli smartwatch Amazfit GTR 3 e GTS 3 (in foto).

Amazfit GTR 4 (nome in codice Berlin) sarà disponibile con cassa rotonda e cinturini in pelle, silicone e tessuto nylon. Invece, lo smartwatch Amazfit GTS 4 (nome in codice Lille) avrà la cassa quadrata e sarà dotato solo di due tipi di cinturini, in silicone e tessuto di nylon. I due smartwatch riprendono la filosofia presentata lo scorso anno: l’azienda cinese controllata da Zepp Health (ex Huami, gruppo Xiaomi) continua a offrire un ottimo rapporto prezzo/qualità ma questa volta spingendo ancora di più su un design che tenga conto sia delle funzionalità orientate al fitness, come è ovvio, ma anche del fattore fashion. Quindi, smartwatch eleganti, adatti anche a look sportivi e che possano adattarsi con ogni outfit in maniera armoniosa.

Amazfit GTR e GTS 4: come sarebbero

Il nuovo smartwatch Amazfit GTR 4 sarà dotato di un display touchscreen AMOLED rotondo da 1,43 pollici con una risoluzione di 466×466 pixel, funzionalità Always-on Display (AoD) e di una cassa in lega di alluminio nei colori nero e argento. Lateralmente sono stati collocati sia un pulsante sia un elemento a corona per il controllo tattile.

Lo smartwatch Amazfit GTS 4 ha una cassa quadrata in alluminio nei colori nero, oro rosa e marrone con display AMOLED da 1,75 pollici risoluzione di 390×450 pixel e un elemento a corona posizionato lateralmente. Lo spessore dell’Amazfit GTS 4 sarà di 9,9 mm e peserà 27 grammi senza il cinturino in silicone o nylon.

Entrambi gli smartwatch avranno disponibili oltre 200 quadranti, AoD corrispondenti, nonché 30 versioni animate.

Il nuovo sensore Amazfit

Tra le novità segnaliamo la dotazione sia per l’Amazfit GTR 4 e sia per l’Amazfit GTS 4 del nuovo sensore ottico 4PD BioTracker 4.0 PPG che dovrebbe offrire per tutto il giorno misurazioni più accurate della frequenza cardiaca, dell’ossigeno nel sangue e dei livelli di stress.

Entrambi saranno in grado di tracciare oltre 150 attività fitness in modalità riconoscimento automatico, allenamneto guidato e analisi del finale del workout. Disponibile anche il GPS dual-band con supporto per tutti e cinque i sistemi di posizionamento globale.

Inoltre sono presenti altoparlante e microfono con supporto Bluetooth per chiamate  e riproduzione musicale indipendente.

L’interfaccia è la Zepp OS 2.0 e in alcune regioni sarà integrata anche Amazon Alexa.

Entrambi gli orologi verranno precaricati con una serie di app Amazfit proprietarie, ma supporteranno anche un ecosistema di mini App arricchito con app come GoPro e Home Connect, nonché alcuni mini-giochi.

Infine, sullo smartwatch Amazfit GTR 4 troveremo una batteria da 475 mAh che assicurerebbe 12 giorni di utilizzo normale mentre la capienza della batteria dello smartwatch Amazfit GTS 4 ha è di 300 mAh per un’autonomia di circa 7 giorni.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963