Libero
HOW TO

Come usare WhatsApp senza consumare troppi dati

Dalle Impostazioni di WhatsApp è possibile attivare alcune funzioni per ridurre il consumo dei dati e utilizzare l'app senza consumare troppi Giga

whatsapp-consumo-dati Fonte foto: Jirapong Manustrong / Shutterstock.com

WhatsApp è una delle applicazioni più utilizzate con il proprio smartphone e può causare un consumo di dati molto elevato, soprattutto per chi scambia tante foto e video e per chi effettua numerose chiamate e videochiamate.

Per tutti gli utenti, in ogni caso, c’è la possibilità di usare WhatsApp anche senza consumare troppi dati. L’applicazione, infatti, mette a disposizione una serie di opzioni, da attivare facilmente dalle Impostazioni, per poter usare l’app andando a risparmiare dati.

Ecco, quindi, quali sono i sistemi disponibili per usare WhatsApp senza consumare troppo traffico dati.

Disattivare le opzioni per il download automatico

Per ridurre il consumo di dati con WhatsApp, come prima cosa, è opportuno intervenire sul download automatico dei file. Con uno smartphone Android, è possibile andare in Impostazioni, premendo sul tasto in alto a destra, e poi su Archiviazione e dati.

Scorrendo la pagina verso il basso è possibile individuare la sezione Download automatico media. Su iPhone, invece, questa sezione è disponibile in Impostazioni > Spazio e dati. Una volta raggiunta questa sezione, è possibile scegliere quale connessione utilizzare per scaricare i file multimediali.

Per ridurre al minimo il consumo dei dati con WhatsApp è opportuno selezionare il download solo tramite rete Wi-Fi. Su Android bisogna premere su Quando utilizzi la rete mobile e disattivare tutte le opzioni.

Con iPhone, invece, bisogna accedere alle varie sezioni (Foto, Audio, Video e Documenti) e selezionare manualmente il download tramite rete Wi-Fi. I file scambiati su WhatsApp resteranno sempre disponibili per il download manuale (in caso di necessità) ma non verranno scaricati in automatico. In questo modo è anche possibile ridurre lo spazio occupato dalle chat di WhatsApp sul proprio telefono.

Ridurre il consumo delle chiamate WhatsApp

C’è un altro modo per ridurre il consumo di dati con WhatsApp: gli utenti dell’app, infatti, hanno la possibilità di ridurre il traffico dati delle chiamate con WhatsApp. Per farlo è necessario attivare l’opzione Usa meno dati per le chiamate.

Su Android, quest’opzione è disponibile in Impostazioni > Archiviazione e dati mentre su iPhone in Impostazioni > Spazio e dati. L’opzione in questione può essere attivata e disattivata in qualsiasi momento.

Quando non c’è una rete Wi-Fi disponibile, in ogni caso, è sempre preferibile effettuare una telefonata normale. Se è necessario chiamare tramite WhatsApp, invece, è consigliabile, al fine di ridurre al minimo il consumo di dati, preferire la chiamata alla videochiamata che comporterebbe un consumo di dati molto più elevato. Il consumo di uno streaming video, infatti, è sempre considerevole.