Libero
HOW TO

Come verificare credito TIM

Verificare il credito residuo di una SIM è semplice: ecco tutti i metodi a disposizione dei clienti per sapere qual è il credito disponibile sul proprio numero

insegna tim Fonte foto: Robson90 / Shutterstock.com

Ci sono vari sistemi per sapere il credito di una SIM TIM. L’operatore, infatti, consente ai suoi clienti di controllare il credito residuo con una veloce telefonata oppure con un messaggio SMS. Naturalmente, la verifica può essere effettuata, in pochi passaggi, anche tramite i canali digitali di TIM e, quindi, dall’app MyTIM per smartphone oppure dall’Area Clienti MyTIM accessibile dal sito ufficiale. Ecco tutte le opzioni a disposizione dei clienti TIM per verificare il credito residuo della SIM:

Verificare il credito della SIM TIM via telefono

Per controllare il credito della SIM TIM è possibile fare riferimento al numero 40916. Basta una telefonata per poter controllare il credito disponibile oltre a tutti i bonus attivi. La chiamata è sempre gratuita. Basta seguire le indicazioni fornite dalla voce guida per verificare rapidamente il credito della SIM.

In alternativa, è possibile inviare un SMS al numero 119 scrivendo “qual è il mio credito residuo” o un altro messaggio di questo tipo (non c’è una formula standard da seguire). In breve tempo, TIM invierà una risposta. Entrambe le soluzioni proposte (chiamata al 40916 e SMS al 119) devono essere effettuate dalla SIM TIM per cui si vuole verificare il credito residuo.

Controllare il credito dall’app MyTIM

Un altro sistema semplice per verificare il credito della SIM TIM è legato all’utilizzo dell’app MyTIM, disponibile gratuitamente su dispositivi Android, tramite il PlayStore, e su iPhone e iPad, tramite l’AppStore.

Una volta scaricata l’app bisognerà accedere con il proprio account (oppure crearne uno a cui associare la SIM se si tratta del primo accesso). Il credito residuo della SIM sarà una delle informazioni riportate nella pagina principale dell’app.

Con l’app è possibile verificare il credito della SIM TIM anche senza avere a disposizione la SIM. L’applicazione, infatti, è installabile ed utilizzabile a prescindere dalla presenza o meno della SIM TIM nel proprio smartphone.

Controllare il credito dall’Area Clienti MyTIM

La verifica del credito residuo di una SIM può avvenire anche dall’Area Clienti MyTIM del sito dell’operatore, accessibile da qualsiasi browser web. Anche in questo caso, basta accedere con il proprio account o crearne uno nuovo, per poi associarvi il proprio numero di telefono, per poter verificare rapidamente il credito residuo oltre a tutti gli altri bonus attivi sulla SIM e monitorare i vari addebiti.

TAG: