whatsapp Fonte foto: carballo / Shutterstock.com
HOW TO

Cosa succede quando si blocca un contatto su WhatsApp?

Cosa accade quando decidiamo di bloccare un utente su WhatsApp? Ecco una guida che risponde a tutti i vostri dubbi

17 Novembre 2019 - Cosa fare quando un contatto continua a mandare messaggi che non si vogliono leggere come catene di Sant’Antonio e fake news? Se è un caro amico, parlategli abbastanza chiaramente dicendogli che non amate ricevere questo tipo di messaggi, mentre se si tratta di un semplice conoscente avete a disposizione un’arma potentissima: bloccare il contatto.

WhatsApp offre agli utenti la possibilità di bloccare un numero di telefono in modo da non ricevere più i suoi messaggi, chiamate e qualsiasi altro tipo di contenuto che si può inviare tramite l’applicazione di messaggistica istantanea. Si tratta di uno strumento molto potente e da utilizzare solamente in casi estremi, quando il rapporto con l’altra persona è praticamente nullo. In qualsiasi altro caso, il nostro suggerimento è cercare di ricucire il rapporto. Se avete dei dubbi su cosa accade quando si blocca un utente su WhatsApp, in questa guida troverete una risposta a tutti i vostri dubbi.

Come bloccare un contatto su WhatsApp

Partiamo dalle basi. Come si blocca un utente su WhatsApp? Ci sono due diverse strade che possiamo seguire, entrambe molto semplici.

Il primo modo per bloccare un utente su WhatsApp è entrare nella conversazione, premere sui tre puntini verticali e dal menu che si aprirà selezionare Altro. A questo punto premete su Blocca e vi apparirà un messaggio di conferma sullo schermo. Premendo su “Blocca”, il contatto verrà bloccato.

L’altro metodo per inserire un numero nella black list prevede di entrare nelle Impostazioni, poi su Account, Privacy e premere su Contatti bloccati. Si aprirà una pagina con la lista delle persone già bloccate (se presenti) e la possibilità di aggiungerne delle altre premendo sull’icona a forma di omino. A questo punto si aprirà la lista di tutti i contatti presenti su WhatsApp e basta selezionare la persona da bloccare per aggiungerla alla lista.

Cosa accade se blocco una persona su WhatsApp

Hai bloccato un contatto su WhatsApp. Cosa succede ora? Quali sono le conseguenze? Partiamo dalla notizia più importante: se si blocca un utente, lui non lo verrà mai a sapere. Quando si blocca una persona non le viene inviato nessuna notifica a riguardo.

Inserendo un contatto nella black list personale, non si riceveranno più i suoi messaggi, video e immagini. E allo stesso modo non possiamo ricevere le sue chiamate e videochiamate. Se per caso prova a inviarci un messaggio, la “spunta” resterà sempre di colore grigio. Logicamente, se si blocca un contatto non è possibile inviargli dei messaggi, controllare il suo stato e l’ultimo accesso, vedere la foto profilo aggiornata.

Allo stesso modo un contatto bloccato non potrà controllare il nostro profilo e vedere il nostro Stato e l’orario dell’ultimo accesso. In ogni momento possiamo sbloccare il contatto, ma non si riceveranno i messaggi che ci ha inviato in precedenza.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963