Libero
TV PLAY

Digitale Terrestre: in arrivo 2 nuovi canali RAI

Non sappiamo ancora quando avverrà lo switch off definitivo, ma la RAI è al lavoro con un nuovo canale di test e un progetto per un canale dedicato al cinema italiano

Novità in arrivo per i canali RAI trasmessi sul Digitale Terrestre: il servizio pubblico, infatti, sta lavorando a due nuovi canali che verranno resi disponibili, molto probabilmente, nei prossimi mesi. Uno, però, è un test per il futuro della TV italiana mentre l’altro, al contrario, è un canale tutto nuovo e fino ad oggi mai visto. O, almeno, così ha detto un dirigente RAI nel corso di un convegno pubblico a Roma.

RAI: che succede al canale 558

La prima novità per i canali RAI del Digitale Terrestre è l’attivazione di Rai Sport HD test HEVC al numero LCN 558. Come dice il nome, si tratta dello stesso palinsesto di Rai Sport HD che viene però trasmesso con il codec HEVC.

Il codec HEVC è quello ufficiale del Digitale Terrestre di seconda generazione (DVB-T2), cioè quello che sarà usato da tutte le emittenti quando ci sarà lo switch off definitivo. Switch off che, come è noto, è stato rimandato a data da destinarsi.

Interessante, per questo, che la RAI stia testando questo codec non più con dei canali statici (i famosi cartelli ai canali 100 e 200), ma con una programmazione vera. Ancor più interessante è il fatto che, come riporta Digital-Forum (il punto di riferimento online per appassionati e installatori), i test siano fatti con il codec HEVC Main 10 profilo Level 5.1, di solito usato per le trasmissioni in 4K.

Ma Rai Sport HD, come dice il nome stesso, trasmette in HD e non in 4K. Per la precisione, in questo canale di test, trasmette in Full HD 1080p a 50 frame per secondo, quindi sarebbe più che sufficiente il codec HEVC Main 10 profilo Level 4.1.

Infine, la cosa più interessante di tutte è che il profilo 4.1 è molto più “digeribile” dai decoder DVB-T2, mentre non tutti gli apparecchi riescono a decodificare il profilo 5.1. La RAI, evidentemente, sta facendo dei test in vista dello switch off che, a questo punto, sembra più vicino.

RAI: un nuovo canale per il cinema

La seconda novità in arrivo sul Digitale Terrestre è un nuovo canale RAI dedicato al cinema italiano. Ne ha parlato apertamente Adriano De Maio, nuovo direttore del comparto Cinema e Serie TV dell’emittente di Stato, durante il convengo “Cinema Tv – Industry – Academy Day” organizzato alla Casa del Cinema di Roma.

Su questo nuovo canale De Maio ha le idee chiare: “È un progetto che a me farebbe molto piacere, sarebbe una vetrina per il grande magazzino di produzioni che abbiamo, dalle opere prime ai grandi film, che così potrebbero raggiungere il pubblico. Potrebbe essere un meccanismo virtuoso d’aiuto anche per riportare il cinema nelle sale“.

De Maio ha anche affermato che questo nuovo canale RAI sul Digitale Terrestre, che sarà gratuito come tutti i canali RAI, potrebbe arrivare nel 2024.