Libero
cuffiette Beats Fit Pro Fonte foto: Beats
WEARABLE

Ecco le nuove Beats Fit Pro: sono come le AirPods Pro, ma costano di meno

Ufficiali le cuffiette con ANC Beats Fit Pro: c'è la tecnologia delle AirPods Pro, sono più "sportive" e costano meno. Ma la disponibilità...

Beats ha ufficializzato le nuove cuffiette auricolari true wireless con cancellazione attiva del rumore Fit Pro. Difficile definirle delle concorrenti di AirPods Pro: Apple, che ha acquisito Beats nel 2014, si è preoccupata di differenziare i due modelli per non farsi concorrenza da sola, offrendoli pure a prezzi differenti.

Le nuove Beats Fit Pro, rispetto alle AirPods Pro, hanno caratteristiche diverse. Non tanto sul piano delle specifiche tecniche (i due modelli utilizzano lo stesso, avanzato, chip H1 oltre a una dotazione tecnologica invidiabile), quanto sul target a cui si rivolgono e sulle attività che sono più inclini a svolgere. Le Beats Fit Pro sono delle cuffiette con ANC di fascia alta come le AirPods Pro, ma ammiccano ad un pubblico più sportivo e anche più glamour, alla luce delle colorazioni annunciate: Black, White, Sage Gray e Stone Purple. E costano pure meno, solo che in Europa sarà necessaria un po’ di attesa per poterne avere un paio.

Beats Fit Pro, come sono

Esattamente come le AirPods Pro e come sulle recenti AirPods di terza generazione, anche le nuove Beats Fit Pro possono vantare l’audio spaziale e il tracciamento dinamico della testa, due tecnologie che le rendono – parole di Beats – “i nostri auricolari più avanzati mai realizzati". Il merito è del chip Apple H1 (il medesimo delle AirPods) che fornisce anche un sistema per minimizzare la distorsione degli altri attraverso l’ausilio di un diaframma flessibile.

Le nuove cuffiette senza fili Beats Fit Pro possiedono tre diverse modalità di ascolto e la cancellazione attiva dei rumori (ANC), il cui funzionamento è stato reso più agevole dai progettisti attraverso un’accurata sistemazione dei microfoni che rilevano i rumori da lasciar fuori le orecchie dell’utente. Il sistema di gestione dell’ANC, peraltro, è molto fine: è capace di aggiornarsi ben 200 volte al secondo tenendo conto di una moltitudine di fattori, tra cui i movimenti che vengono eseguiti con gli auricolari indossati (si pensi alle attività fisiche).

Il logo Beats sulla superficie esterna nasconde un pulsante che attiva la modalità Trasparenza, cioè quella che amplifica i rumori esterni per consentire, ad esempio, di parlare con qualcuno senza dover rimuovere gli auricolari (i quali comunque interrompono la riproduzione quando vengono rimossi e la riprendono quando li si indossa). Essendo Beats un’azienda di Apple, i Fit Pro si integrano alla perfezione con i dispositivi della Mela, mentre per Android è prevista un’app di gestione apposita.

C’è la certificazione IPX4 che li protegge dal sudore o dalla pioggia, mentre l’autonomia con ANC o modalità Trasparenza attive è di 6 ore con altre 21 fornite dalla custodia di ricarica. Comunque in 5 minuti si ottiene energia a sufficienza per un’ora di ascolto.

Beats Fit Pro, disponibilità e prezzi

Le nuove cuffiette con ANC Beats Pro sono disponibili sullo store ufficiale di Apple per 199 dollari, 50 dollari in meno delle AirPods Pro. Non conosciamo ancora quanti euro saranno necessari per averne un paio, ma la differenza di prezzo negli USA tra la novità targata Beats e le cuffiette equivalenti di Apple dovrebbe sussistere anche nel momento in cui arriveranno dalle nostre parti, ossia nel 2022, dove le AirPods Pro costano 279 euro di listino.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963