Libero
bridgerton Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Ecco le scene più romantiche di Bridgerton

Tra le tante, ce ne sono alcune che sono rimaste impresse nel cuore dei fan. E non hanno tutte a che fare con la passione erotica

Se c’è una cosa che di certo non manca nella due stagioni di Bridgerton attualmente disponibili su Netflix sono i momenti romantici. Nella serie tv ambientata durante la Regency Era, creata da Chris Van Dusen e prodotta da Shonda Rhimes, l’amore, l’erotismo e la passione sono temi centrali nella trama.

Non c’è da stupirsi, ovviamente: accade lo stesso anche nei romanzi rosa di Julia Quinn, dai quali la serie è tratta. Nella prima stagione, uscita nel 2020, la trama ruota attorno alla storia d’amore tra Daphne Bridgerton e il duca Simon, un vero "scapolo d’oro". Nella seconda il racconto è invece incentrato sul fratello maggiore di Daphne, Anthony: determinato a prendere moglie per dovere nei confronti della famiglia, capirà infine che la scelta della sposa giusta va fatta con il cuore e non con la razionalità. Quali sono dunque i momenti più romantici di Bridgerton 1 e 2? Ecco un elenco.

Il primo bacio tra Daphne e Simon

Uno dei momenti più romantici della prima stagione di Bridgerton è il primo bacio tra Simon e Daphne. Dopo una discussione durante un ricevimento serale, la ragazza si allontana furiosa nel giardino, addentrandosi nel labirinto di siepi. Il duca la segue e quando finalmente la raggiunge e la prende per un polso, chiedendole di ascoltarlo… la bacia appassionatamente.

Io brucio per te

Durante il viaggio di nozze, dopo una discussione, Daphne e Simon si dichiarano il proprio amore, spazzando via qualunque dubbio e insicurezza. «Non riesco a smettere di pensare a te – dice lui – Nei miei sogni ci sei sempre. I miei pensieri per te sono infiniti. Io sono tuo, Daphne, e sono sempre stato tuo». «Io brucio per te», dice poi lei.

La puntura dell’ape

Nella seconda stagione di Bridgerton, nonostante Anthony sia determinato a impegnarsi con Edwina, in realtà sono evidenti l’attrazione e l’interesse reciproco per la sorella maggiore di lei, Kate.

Tutte sensazioni che vengono rigorosamente negate o soffocate, tanto che basta un semplice tocco per scatenarle. Lo dimostra la scena della puntura d’ape. Anthony ha paura di questi insetti, in quanto il padre, allergico, è morto proprio a causa loro.

Mentre il giovane Bridgerton e Kate si trovano in giardino impegnati in uno dei loro interminabili battibecchi carichi di risentimento, il ronzio di un’ape e la paura di essere stato punto causano a Anthony un attacco di panico. Kate, sorpresa dalla vulnerabilità dell’uomo, gli appoggia una mano sul petto e lo tranquillizza dolcemente. Il momento diventa poco dopo molto intimo e intenso.

Re Giorgio e la sua malattia

Non c’è solo eros, però: l’amore ha tante forme. Lo dimostra il dolce e malinconico momento che vede protagonisti Re Giorgio, affetto dalla demenza, e la Regina Charlotte. Il re, evidentemente confuso (è convinto che sia il giorno del suo matrimonio), irrompe nella stanza in cui la regina sta ricevendo Edwina. Proprio quest’ultima smorza l’evidente imbarazzo dei presenti, regina inclusa, parlando al re con grande dolcezza e riconoscendogli il profondo e commovente amore che prova per la regina.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963