Libero
qualcomm snapdragon 8 gen 1 Fonte foto: Qualcomm
TECH NEWS

Ecco quando arrivano i telefoni col nuovo chip Qualcomm "Plus"

Secondo le ultime indiscrezioni il nuovo chip di Qualcomm arriverà a giugno come previsto e, nel giro di poco, vedremo anche i nuovi smartphone dotati di Snapdragon 8 Gen 1 "Plus"

Appena un anno fa durante lo Snapdragon Summit, Qualcomm lanciò il nuovo SoC Snapdragon 8 Gen 1. Da allora però qualcosa non ha funzionato a dovere e la produzione a fine maggio passerà da Samsung a TSMC, azienda chiamata a produrre il nuovo chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1+. Il nuovo chip, noto per essere la versione “Plus“, secondo voci non confermate e condivise dal noto leaker indiano Yogesh Brar, sarà adottato sui primi telefoni proprio dal prossimo giugno.

Brar ha fatto notare che il chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 Plus di nuova generazione si è comportato molto bene nei test interni. Le prime prove hanno mostrato un buon controllo della temperatura, un funzionamento stabile e una migliore durata della batteria rispetto allo Snapdragon 8 Gen 1 (cioè un consumo elettrico minore). In effetti, se tutto ciò è vero, vorrà dire che tutti i problemi che affliggevano il precedente SoC sono stati risolti. Vale la pena anticipare che, probabilmente, Qualcomm annuncerà anche un nuovo SoC di fascia media Snapdragon 7 Gen 1 che potrebbe debuttare all’interno della serie Oppo Reno 8. E dunque arrivare contemporaneamente allo Snapdragon 8 Gen 1+. Ma andiamo con ordine.

Snapdragon 8 Gen 1: da Samsung a TSMC

Lo scorso anno la Qualcomm annunciò che il chip Snapdragon 8 Gen 1 sarebbe stato prodotto da Samsung. Ma dopo essere stato introdotto su molti telefoni sono arrivate anche le prime segnalazioni che riguardavano l’eccessivo surriscaldamento. Ma non solo: dall’estremo oriente arriva più di una indiscrezione relativa alla resa estremamente bassa delle linee di produzione di Samsung, costrette a scartare troppi chip perché non conformi al progetto.

Queste due circostanze han fatto sì che Qualcomm decidesse di spostare la produzione dalle “fonderie" di Samsung a quelle di TSMC. Si dice che il processore porterà una crescita delle prestazioni di circa il 10%, ma non è affatto chiaro a nessuno grazie a quali miglioramenti.

L’architettura del Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 Plus, infatti, è a 4 nm e include 1 core ARM Cortex-X2, 3 core ARM Cortex-A710 e 4 core ARM Cortex-A510. Esattamente come l’attuale 8 Gen 1 “liscio“. Fino ad oggi le versioni “plus" dei chip di Qualcomm si sono differenziate da quelle “lisce" semplicemente per il fatto che potevano raggiungere frequenze di lavoro più alte.

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 4G

Secondo il blogger cinese @Angangah, contemporaneamente al chip Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1+ arriverà anche la variante Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 4G.

Non deve sorprendere la presenza di una connettività 4G su un chip di ultimissima generazione e il motivo è presto detto: anche Huawei ha bisogno di SoC di alto livello, e non può comprare chip 5G a causa del ben noto ban americano.

Il telefono pieghevole Huawei Mate XS 2 presentato in Cina nei giorni scorsi, ad esempio, ha a bordo lo Snapdragon 888 4G. Una scelta imposta e forzata che potrebbe essere risolta con l’adozione del nuovo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 4G probabilmente introdotto già dalla prossima serie Huawei Mate 50.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963