Libero
huawei mate x2 Fonte foto: Huawei / Weibo
ANDROID

Huawei annuncia il nuovo smartphone pieghevole Mate XS2

Huawei annuncia l'arrivo di un nuovo telefono pieghevole che, a ben guardare, è il suo quinto modello di smartphone foldable: ecco come sarà

Huawei è stata una delle prime aziende a credere nei telefoni pieghevoli, nonché una delle prime a presentarne uno realmente acquistabile sul mercato (il Huawei Mate X del 2019). Il 28 aprile ne presenterà un altro, il Huawei Mate XS2 erede del Mate X2 del 2021. Dunque, un nuovo modello dopo Huawei Mate X, Huawei Mate XS, Huawei Mate X2 (in foto) e Huawei P50 Pocket. La presentazione del quinto telefono pieghevole di Huawei è stata annunciata dall’account ufficiale Weibo dell’azienda.

Huawei non ha rivelato dettagli sul telefono, dunque non abbiamo molte informazioni sia su hardware sia sul design. Tuttavia, secondo la denominazione, Huawei Mate XS2 potrebbe essere una versione aggiornata del Mate X2 presentata lo scorso anno così come il Mate XS si rivelò essere una versione migliorata del Mate X. Dunque per avere un po’ più di dettagli sulle specifiche tecniche ricorriamo alle notizie non confermate condivise dal noto leaker @RODENT950 su Twitter. che fornisce delle informazioni abbastanza verosimili su cosa ci potremmo aspettare da questo nuovo telefono pieghevole Huawei: design simile a quello del Mate XS ma con una striscia nera sul retro che ospita i sensori della fotocamera. Altra novità sarebbe rappresentata dalla presenza di un foro per la fotocamera sul display interno. Ricordiamo che il modello precedente non aveva il sensore selfie: si doveva chiudere il telefono e usare la fotocamera principale e il display esterno.

Huawei Mate XS2: come sarà

La principale novità del Huawei Mate XS2 dovrebbe riguardare lo schermo: sarebbe un display pieghevole OLED da 8 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120 Hz, un passo avanti rispetto al pannello a 90 Hz del Mate X2.

Secondo quanto riferito dai rumor, poi, il telefono sarà alimentato dal chipset Qualcomm Snapdragon 888 con il modem 5G disattivato, quindi solo 4G in ossequio alle ben note restrizioni gravanti su Huawei a causa del ban americano.

Il processore sarebbe stato individuato recentemente quando un nuovo telefono Huawei 4G con numero di modello "PAL-AL00" (secondo le fonti, l’atteso Huawei Mate XS2) è stato elencato sul sito di certificazione MIIT (l’ente di certificazione cinese delle apparecchiature elettorniche), con sistema operativo HarmonyOS e alimentato dal chipset Kirin 9000 (SoC usato da Huawei per i suoi top di gamma).

In realtà a sbirciare su altre fonti, come l’ecommerce indiano Pricebaba, scopriamo che il processore a bordo potrebbe essere il MediaTek Dimensity 9000 sottodimensionato a 4G o eventualmente in 5G ma per essere poi venduto solo sul mercato cinese. Insomma, sul chip del nuovo Huawei Mate XS 2 non ci sono ancora certezze. Le configurazioni di memoria dovrebbero essere pari a 8/256 GB e 8/512 GB.

Il gruppo di sensori fotografici posteriori resterebbe sostanzialmente il medesimo presente sul Huawei Mate XS: fotocamera principale da 40 MP, sensore ultrawide da 18 MP e sensore di profondità da 8 MP. Su questo nuovo modello troviamo anche la fotocamera anteriore selfie di cui però non conosciamo altri dettagli.

La batteria sarebbe da 4.500 mAh con supporto per la ricarica da 66 W.

Si dice anche che il telefono offrirà il supporto per il pennino M-Pen e sarà disponibile nei colori nero, oro e rosa.

Huawei Mate XS2: quando arriva

Questo nuovo telefono con lo schermo pieghevole sarà in vendita, quasi certamente, sul solo mercato interno cinese. Il prezzo, secondo Pricebaba sarebbe fissato a 179.999 Rupie che al cambio corrispondono a circa 2.200 Euro. Quindi abbastanza in linea con il modello precedente Huawei Mate XS.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963