Libero
oppo reno7 Fonte foto: Oppo
ANDROID

La gamma Oppo Reno 8 è pronta: i chip sono la novità

Il nuovo modello di fascia media di Oppo è quasi pronto: i rumor parlano di tre modelli ben distinti, basati su altrettanti chip diversi sia di MediaTek che di Qualcomm

Finalmente arrivano nuove indiscrezioni sull’attesa serie di smartphone Oppo Reno 8. Gli smartphone, che dovrebbero essere presentati in Cina tra non molto, dovrebbero avere a bordo dei chip differenziati e anche una novità che potrebbe convincere all’acquisto un buon numero di utenti: il nuovo chip Qualcomm per la fascia media.

Secondo il celebre tipster di Weibo Digital Chat Station, uno dei modelli della gamma presenterà sotto il cofano l’ultimo processore della casa statunitense, ancora non ufficializzato, mentre gli altri due dovrebbero usare dei SoC della famiglia Dimensity di MediaTek, per un totale di tre modelli: Oppo Reno 8, Oppo Reno 8 SE e Oppo Reno 8 Pro. In tutti e tre i casi si tratta di processori dalle prestazioni pienamente in linea con le aspettative in questa fascia di mercato. Anzi: queste fasce perché i tre modelli si andrebbero a posizionare in fascia medio bassa (Reno 8 SE), media (Reno 8) e medio alta (Reno Pro).

Serie Oppo Reno 8: caratteristiche tecniche

Stando al noto tipster, l’Oppo Reno 8 "liscio" sarà il primo smartphone al mondo a disporre del processore Qualcomm Snapdragon 7 Gen 1 octa-core, con quattro core con clock a 2,36 GHz e quattro con clock a 1,8 GHz. Ricordiamo che il telefono è stato precedentemente individuato su Geekbench, con il punteggio di 712 nei test single-core e 2385 nel multi-core. Un risultato discreto, ma sotto le aspettative di molti.

Inoltre, Digital Chat Station ha affermato che gli altri due dispositivi della serie, vale a dire Oppo Reno 8 SE e Oppo Reno 8 Pro saranno alimentati rispettivamente da due chip targati MediaTek: Dimensity 1300 e Dimensity 8100.

Il Dimensity 8100 (sull’8 SE) è prodotto con processo a 5 nm, è un octa-core con quattro core Arm Cortex-A78 (velocità di clock fino a 2,85 GHz) e quattro core Arm Cortex-A55 (con clock fino a 2 GHz). Inoltre, il SoC è abbinato alla GPU Arm Mali G610.

Il Dimensity 1300 è costruito con un processo a 6 nm ed è anch’esso un chip octa-core.. Si tratta, in buona sostanza, di una versione rinfrescata del Dimensity 1200 visto l’anno scorso su OnePlus Nord 2.

In precedenza, era emerso che l’Oppo Reno 8 sarà dotato di un supporto per la ricarica rapida da 80 W e di un display AMOLED con frequenza di aggiornamento fino a 120 Hz. I tagli di memoria disponibili dovrebbero essere da 8/128 GB e 8/256 GB. Probabilmente ci sarà anche un modello da 12 GB RAM.

Prezzo e disponibilità

L’Oppo Reno 8 con processore Snapdragon 7 Gen 1 dovrebbe essere lanciato questo mese in Cina e in India a giugno. Successivamente, il dispositivo dovrebbe arrivare sui mercati d’Europa, sebbene non vi siano ancora conferme. Per quanto riguarda il prezzo, al momento, non sono emersi dettagli.

Per confronto, ricordiamo che l’attuale Oppo Reno 7 (in foto) parte da 329 euro, mentre Oppo Reno 7 SE e Oppo Reno 7 Pro non sono arrivati in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963