Libero
Elon Musk potrebbe essere il primo trilionario al mondo Fonte foto: Ansa
SCIENZA

Elon Musk potrebbe essere il primo trilionario al mondo

Secondo l’azienda d’investimento Morgan Stanley, l’imprenditore potrebbe superare la soglia dei dodici zeri grazie a SpaceX. Il fondatore di Tesla però ringrazia Dogecoin.

Elon Musk potrebbe diventare il primo trilionario al mondo e della storia. Il patrimonio del fondatore di Tesla e SpaceX starebbe per superare la soglia dei dodici zeri e questo proprio grazie alla crescente fortuna della sua azienda spaziale. A sostenere questa ipotesi è la società finanziaria statunitense Morgan Stanley che ha fatto i calcoli sull’attuale situazione patrimoniale di Musk e previsto il possibile aumento nei prossimi anni, in base ai progetti, in particolare riguardanti la Luna e Marte, che il visionario magnate sta portando avanti. Il diretto interessato, però, ha ringraziato Dogecoin.

Il patrimonio di Elon Musk

Secondo l’analisi di Morgan Stanley, al momento Tesla vale 850 miliardi ed è l’azienda di automobili leader nel mondo, mentre SpaceX ha un valore di "solo" 100 miliardi ma che potrebbe aumentare sostanziosamente nel corso dei prossimi anni. Già Tesla è reduce da un’impressionante crescita dei profitti e ha superato 1 miliardo grazie ai Bitcoin, con un guadagno dalle criptovalute pari a quanto ottenuto dalla vendita di automobili. La quotazione di SpaceX, invece, nei prossimi anni potrebbe decollare grazie alle diverse missioni spaziali per conto della Nasa che sono in programma, tra le quali il ritorno sulla Luna e l’ambiziosa missione su Marte, quest’ultima ancora da pianificare. Altro fattore da tenere d’occhio è l’evoluzione del turismo spaziale che potrebbe portare ulteriori entrate.

Cosa c’entrano i dogecoin

Elon Musk detiene un’enorme quantità di criptovaluta dogecoin, il cui logo si rifà graficamente a un meme di internet con un cane Shiba Inu. Nata per scherzo nel 2013, oggi è entrata nella top 5 delle criptovalute per capitalizzazione. UberFacts, un servizio/app web online che fornisce sui social notizie dal mondo, ha scritto in un tweet che l’imprenditore statunitense potrebbe "diventare il primo trilionario al mondo grazie a SpaceX". Sotto al post è arrivata la risposta del diretto interessato che ha precisato "in dogecoin". La replica è stata chiaramente una battuta, ma ha scatenato la corsa agli acquisti della criptovaluta arrivata sopra quota 0,25$ e riconfermato l’interesse di Musk nei confronti di questo "memecoin".

Riguardo al patrimonio netto del patron di SpaceX, secondo il Bloomberg Billionaires Index, attualmente è salito a 249 miliardi di dollari e vale più del prodotto interno lordo della Nuova Zelanda e starebbe per superare quello del Portogallo. I progetti dell’imprenditore sono comunque ambiziosi e vari e potrebbero notevolmente far crescere la sua situazione finanziaria. Tra le ultime novità c’è l’idea di costruire le Tesla su Marte.

Stefania Bernardini

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963