Facebook, Google, Twitter e Microsoft uniti contro il terrorismo Fonte foto: Shutterstock
TECH NEWS

Facebook, Google, Twitter e Microsoft uniti contro il terrorismo

I quattro giganti della Silicon Valley, dopo il lancio del database condiviso, proseguono l'impegno contro il terrorismo e introducono il Global Internet Forum

Continua l’impegno di Facebook, Google, Twitter e Microsoft contro il terrorismo. Dopo aver istituito lo scorso dicembre un database condiviso, volto a frenare la pubblicazione di contenuti offensivi, i quattro giganti dell’hi-tech rinnovano l’impegno, lanciando insieme il Global Internet Forum to Counter Terrorism.

Lo scopo dell’iniziativa è sempre lo stesso: combattere il terrorismo, attraverso la messa in atto di una serie di azioni congiunte e condivise. Il quartetto lavorerà a stretto contatto anche con le istituzioni, partendo dalle recenti iniziative decise a Taormina dai 7 grandi della Terra e promosse anche dall’EU Internet Forum, un piano che coinvolge le principali aziende internet nella guerra al terrorismo. Il nuovo progetto, rispetto a quello lanciato a dicembre, rafforza in maniera significativa la missione dei quattro Big della Silicon Valley sotto diversi punti di vista, soprattutto burocratico e operativo.

Diversi i soggetti coinvolti

Il Global Internet Forum, oltre all’Unione Europea, opererà anche al fianco dei governi del Vecchio Continente e collaborerà con le Nazioni Unite. Nell’iniziativa posta in essere da Facebook, Google, Twitter e Microsoft ci sarà spazio anche per le piccole aziende e per la società civile. L’obiettivo è quello di riunire le forze per sradicare il terrorismo. In particolare, il gruppo svilupperà delle soluzioni sia tecnologiche, come ad esempio l’utilizzo del machine learning nell’individuazione e nella rimozione di contenuti collegati al terrorismo, sia farà leva sulla condivisione di informazioni e sull’aiuto reciproco tra i soggetti coinvolti in questa dura lotta.

I 4 giganti formeranno le piccole aziende

I quattro colossi dell’hi-tech creeranno, in collaborazione con l’UN CTED (il Comitato delle Nazioni Unite che combatte il terrorismo) e la fondazione ICT4Peace, un network di "conoscenza condivisa", per formare le piccole aziende hi-tech nella guerra contro la pubblicazione online di contenuti violenti ed estremisti.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail Plus

Più spazio per la tua mailScegli la dimensione che fa per te: 5GB o 1TB
di spazio con Libero Mail Plus!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963