Libero
WEARABLE

Final Audio Design arriva in Italia con le cuffiette ZE3000

Le cuffie In-Ear wireless del produttore giapponese promettono un suono cristallino e un utilizzo anche per diverse ore con il massimo del comfort

Pubblicato:

cuffiette final audio ze3000 Fonte foto: Final Audio Design

Gli audiofili più esigenti conoscono il nome Final Audio Design, un brand giapponese che da sempre si è dedicato al mondo audio proponendo prodotti di altissima qualità. Oggi, grazie al distributore italiano Audiogamma, arrivano nel Bel Paese le cuffie wireless Final Audio Design ZE3000 che, oltre che per la cura della resa audio, si distinguono per l’elevata attenzione all’ergonomia. L’idea di fondo di Final Audio per questo prodotto, infatti, era quella di fare delle cuffiette in-ear con la vestibilità di un modello semi in-ear.

Final Audio ZE3000, caratteristiche tecniche

Final Audio, per prima cosa, pone l’accento sul design delle sue ZE3000. Queste, già a prima vista si notano per una forma non comune, decisamente spigolosa che ricorda gli origami giapponesi. Questo design però non è solo nato per un fattore estetico: infatti secondo il produttore giapponese angoli vivi e pieghe consentono una presa maggiore quando serve inserirle e toglierle dall’orecchio e inoltre danno la sensazione di non avere un corpo estraneo quando vengono utilizzate.

Sono infatti solo 3 i punti che vengono a contatto con l’orecchio e, a differenza di molte cuffie in-ear, le Z3000 possono essere solo appoggiate nel cavo auditivo e non spinte in profondità. Questo a tutto beneficio del comfort, cosa che si evidenzia principalmente quando è necessario utilizzare le cuffie per diverse ore consecutive.

Non a caso, nella confezione sono presenti ben 5 paia di gommini in silicone di diverse misure che consentono di avere quello più indicato al proprio canale auricolare.

La superficie delle ZE3000 è in resina plastica con finitura “Shibo” (che in giapponese significa “rugosa“) ed è divisa in due zone. Una più larga e lunga che si inclina verso l’orecchio mentre la seconda, corta e stretta, si posiziona parallelamente alla testa. Quest’ultima è stata studiata per facilitare l’utilizzo dei comandi touch (riproduzione/pausa, salto traccia avanti/indietro, volume su/giù, rispondi/termina/rifiuta chiamata) che quando vengono attivati rilasciano un tono di conferma.

La qualità audio che sono in grado di offrire le Final Audio ZE3000 è di alto livello, come vuole la tradizione dei prodotti del brand giapponese. Secondo il produttore, le ZE3000 offrono chiarezza del suono che si apprezza nei minimi dettagli, con toni medi e alti ben definiti e bassi precisi e senza alcuna distorsione.

Probabilmente proprio per dare la massima priorità alla fedeltà di riproduzione della musica e delle tracce audio, le cuffiette Final Audio Design ZE3000 non hanno una caratteristica tecnica ormai comune: non c’è cancellazione del rumore tramite algoritmo.

Il collegamento allo smartphone avviene tramite Bluetooth 5.2 e l’app Final Connect disponibile per sistemi operativi Android e iOS. Grazie al chip Qualcomm integrato, le ZE3000 sono compatibili con i migliori formati audio, tra i quali SBC, ACC, aptX e aptX Adaptive a 48kHz/24bit.

L’autonomia dichiarata, grazie alla batteria da 35 mAh di ogni singola gemma, si attesta a 7 ore, che diventano 35 aggiungendo la carica presente nella custodia di ricarica (altri 300 mAh). Per ricaricare le cuffie è necessaria un’ora e mezza, mentre ci vogliono 2 ore per completare la ricarica della custodia.

Le cuffiette Final Audio Design ZE 3000 sono certificate IPX4, quindi resistono all’umidità, al sudore, alla pioggia e a lievi schizzi d’acqua.

Final Audio ZE3000: disponibilità e prezzo

Le cuffie wireless In-Ear Final Audio ZE3000 con relativa custodia di ricarica sono già in vendita in Italia, nelle colorazioni nero e bianco, ad un prezzo consigliato di 149 euro. Si tratta di un prezzo in linea, se non minore, a quello di molte cuffiette di alta qualità già presenti sul mercato ma inferiore a quello di modelli dotati di ANC per la riduzione del rumore e compatibili con l’audio spaziale. Una caratteristica, quest’ultima, che come l’ANC sulle ZE3000 manca.

Libero Shopping