fitbit charge 4 Fonte foto: Framesira / Shutterstock
WEARABLE

Fitbit Charge 5 pronto al lancio: come sarà la nuova fitness band

Fitbit Charge 5 è stato al centro di una recente fuga di notizie, che peraltro suggerirebbe la vicinanza del lancio. Ecco come potrebbe essere

Fitbit Charge 4 ha rappresentato un importante punto di svolta per la serie, tra le più apprezzate dal pubblico, di fitness tracker dell’azienda americana che a novembre 2019 è passata tra le mani di Google. L’attuale Charge ha offerto per la prima volta il GPS pur rimanendo più piccolo e quindi più comodo degli altri modelli con GPS in gamma.

È utile ricordare che un tracker per il fitness con GPS torna molto utile soprattutto a chi pratica attività fisica all’aperto come la corsa. Senza GPS, il gadget deve necessariamente tracciare il percorso attraverso quello dello smartphone che così, peraltro, non può essere lasciato a casa o in macchina. Tanti pregi quindi per l’attuale Charge, ma anche qualche difetto (come il display monocromatico) che secondo le ultime indiscrezioni l’azienda vuole risolvere con Fitbit Charge 5. La prossima generazione che è finita al centro nelle scorse ore di un’importante fuga di notizie, in base alla quale possiamo ammirare già adesso quello che potrebbe essere il design del prossimo fitness tracker di Fitbit.

Le ultime voci su Fitbit Charge 5

Bisogna dire subito che il “padre" della fuga di informazioni sul possibile design di Fitbit Charge 5 è il noto informatore Evan Blass, e nonostante sia considerato da molti parecchio affidabile rimane pur sempre un leaker che, come tale, può avere anche delle informazioni errate. Per cui occhio a prendere troppo sul serio le indiscrezioni e dunque anche le voci su Fitbit Charge 5.

Fatta la doverosa premessa, Fitbit Charge 5 potrebbe essere dotato un display a colori che peraltro non sembra essere nemmeno troppo piccolo e che sarebbe il primo mai destinato alla linea Charge di Fitbit. La speranza di tanti è che possa essere lo stesso schermo AMOLED impiegato su Fitbit Luxe.

L’impianto stilistico sembra essere il medesimo adottato sui prodotti recenti di Fitbit, con “cassa" in metallo e colori tenui, sia per la cassa stessa che per i cinturini. I rendering diffusi da Blass mostrano che il tracker dovrebbe essere disponibile in tre colorazioni cioè nero, verde e oro, colorazioni che potrebbero variare a seconda del mercato di destinazione.

Il display del prodotto mostrato dai rendering mostra data, ora, frequenza cardiaca ed un indicatore a barre per una delle attività supportate, che ad esempio potrebbe essere il raggiungimento dell’obiettivo giornaliero sui passi. È pur vero però che il tracker dovrebbe avere più di una watch face, per cui quella mostrata dai render potrebbe lasciare il tempo che trova.

È curiosa la presenza di due strisce lucide sui entrambi i fianchi della cassa, che potrebbero tornare utili – è un’ipotesi – per navigare all’interno dei menu e nell’interfaccia utente di Fitbit Charge 5. Inoltre i render mostrano che i cinturini dovrebbero essere sostituibili, e pure che la parte che si congiunge alla cassa è a filo con il display, il che è un elemento di stile sempre apprezzato.

Fitbit Charge 5, quando arriva

Quando arriverà Fitbit Charge 5 è ancora un mistero. Dei render così dettagliati suggeriscono che non manchi molto. Alcuni dicono ad ottobre, e questo sembra essere suggerito anche dalla data sul display dei render, che indica proprio giorno 23 di ottobre. Però è chiaro che quella della data al momento resta un’ipotesi, forse pure azzardata.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963