più vecchia galassia a spirale Fonte foto: iStock
SCIENZA

Abbiamo appena trovato la galassia a spirale più vecchia dell'universo

È stata scoperta e poi fotografata la galassia a spirale più antica dell'universo conosciuto, che si è formata già 1,4 miliardi di anni dopo il Big Bang.

Lo studio del nostro universo continua incessantemente. Se è vero che di recente gli scienziati planetari ci hanno mostrato incredibili immagini da Marte e fatto ascoltare inquietanti melodie provenienti dalla superficie di Venere, ora è una stupefacente foto ad ammaliare quanti si lasciano rapire dalle stelle.

Ci troviamo di fronte nientemeno che ad un’immagine della più antica galassia a spirale mai conosciuta, che si è formata 12,4 miliardi di anni fa. Ufficialmente chiamata BRI 1335-0417, è stata fotografata per la prima volta dal telescopio Atacama Large Millimeter/submillimeter Array (ALMA), in Cile. Di fatto, si tratta di un documento eccezionale, che dimostra come questo tipo di galassie iniziarono a formarsi già 1,4 miliardi di anni dopo il Big Bang. Certamente molto prima di quanto precedentemente ipotizzato.

GalassiaBRI 1335-0417Fonte foto: ALMA

La foto è stata pubblicata come parte di uno studio sulla rivista Science, e ci porta indietro al tempo in cui le galassie hanno iniziato ad assomigliare a quelle moderne. BRI 1335-0417 è quindi la più antica galassia a spirale scovata fino ad ora. Ad individuarla sono stati due scienziati giapponesi, Takafumi Tsukui e Satoru Iguchi dell’Osservatorio Astronomico Nazionale del Giappone (Naoj).

E se la scoperta potrebbe sembrarvi letteralmente anni luci distante da voi, sappiate che è in realtà molto importante, come spiegato dalla viva voce di Kai Noeske, ufficiale delle comunicazioni per l’Agenzia spaziale europea:

La cosa interessante di tutto questo è che in questi bracci a spirale il gas viene compresso. Quindi sono in realtà un catalizzatore per innescare la formazione di nuove stelle.

Di conseguenza, questa affascinante creatura generata nell’universo primordiale potrebbe spiegarci in qualche modo come si sono formate ed evolute le galassie simili alla nostra Via Lattea. In passato non era mai stata individuata per via dell’alta concentrazione di polvere che oscurava la luce delle sue stelle. Grazie alle nuove tecnologie possiamo sia ammirarla che comprenderne la rilevanza scientifica attraverso la simulazione della nascita in questo video.

Stando agli studi condotti, la formazione delle galassie raggiunse il suo picco circa 3,3 miliardi di anni dopo il Big Bang, quando iniziarono a formarsi la maggior parte delle stelle nell’universo. Attualmente, si stima che le galassie a spirale rappresentino circa il 70% di quelle presenti nell’universo osservato.

Andrea Guerriero

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963