galaxy s11 Fonte foto: lets go digital / concept creator
ANDROID

Galaxy S20 o Galaxy S11? Come si chiamerà lo smartphone Samsung

Il prossimo top di gamma di Samsung potrebbe chiamarsi Galaxy S20 invece di Galaxy S11. Ecco le caratteristiche e la data di uscita

Nelle ultime settimane abbiamo più volte parlato del Galaxy S11, anticipando gran parte delle caratteristiche tecniche, la possibile data di uscita e il numero di modelli che Samsung ha intenzione di presentare. Oggi, però, arriva una nuova indiscrezione che potrebbe sparigliare le carte, perlomeno per quanto riguarda il nome dello smartphone: non più Galaxy S11, bensì Galaxy S20.

La notizia arriva dal profilo Twitter di Ice Universe, giornalista sempre molto informato sulle ultime novità del mondo mobile. Già in passato ha rilanciato anticipazioni su nuovi smartphone che poi si sono rivelate veritiere. Per quale motivo Samsung ha deciso di cambiare il nome del suo prossimo top di gamma? Per il momento non c’è una ancora una spiegazione, ma il motivo potrebbe essere semplicemente per dare un segnale al mercato e far capire che la prossima generazione di Galaxy S è un salto verso il futuro. Un po’ come già fatto da Huawei con la serie P e la serie Mate negli ultimi anni.

Come sarà il Galaxy S20

Per il momento sono due le ipotesi più probabili per quanto riguarda il Galaxy S20: successore del Galaxy S10 oppure l’inizio di una nuova serie dedicata agli smartphone flessibili. Tra le due ipotesi, la più veritiera sembra essere la prima. Il cambio di nome potrebbe essere una semplice scelta per restare al passo con i tempi: il prossimo anno sarà il 2020 e Samsung ha deciso di adottare il nome Galaxy S20 per il proprio dispositivo.

Se fosse veramente così, lo smartphone avrà le stesse caratteristiche anticipate finora per il Galaxy S11. Il dispositivo verrà realizzato in tre diverse versioni, una lowcost, una “normale” e una Plus con schermo più grande e con più fotocamere. A bordo ci sarà il nuovo processore Exynos equiparabile allo Snapdragon 865 con almeno 8GB di RAM e 128GB di memoria interna. Il design sarà caratterizzato da un bumper rettangolare nella parte posteriore dove verranno inserite le fotocamere. Ed è proprio il comparto fotografico posteriore il punto su cui Samsung vuole puntare di più: quasi certa la presenza di una fotocamera principale da 108 Megapixel.

Quando esce il Galaxy S20

La presentazione del Galaxy S20 è attesa per il mese di febbraio, durante il Mobile World Congress 2020, la fiera dedicata al mondo mobile che ogni anno viene organizzata a Barcellona. L’uscita sul mercato è prevista per la metà di marzo.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963