Libero
APP

Google Chrome 120, tutte le novità dell'aggiornamento

Google Chrome continua a rinnovarsi con il debutto della versione 120, ora disponibile come aggiornamento per desktop e mobile

come installare le estensioni di chrome su android Fonte foto: Shutterstock

Google ha avviato il rilascio della nuova versione 120 di Google Chrome. Il browser continua il suo programma di rinnovamento, con diverse novità in arrivo per tutte le versioni dell’applicazione oltre che con gli immancabili fix che puntano a eliminare bug e, soprattutto, a rimuovere le vulnerabilità emerse nelle versioni precedenti. Questa nuova versione segue il rilascio di Chrome 119 avvenuto il mese scorso.

Chrome 120 rappresenta  un ulteriore passo in avanti per il browser che si prepara a importanti novità nel corso del prossimo anno. Con l’annuncio di Google Gemini, infatti, l’azienda americana ha anticipato la volontà di integrare l’AI nel suo browser in modo sempre più profondo e completo. Le prossime versioni di Chrome, su tutte le piattaforme, saranno sempre più legate all’intelligenza artificiale.

Google Chrome 120: l’aggiornamento sta arrivando

Questa settimana è iniziata la distribuzione di Google Chrome 120, in arrivo in versione stabile su varie piattaforme. Google, tramite il blog ufficiale di Chrome, ha confermato la distribuzione dell’aggiornamento per Windows, Mac e Linux oltre che per Android e iOS. L’aggiornamento è già disponibile per molti utenti.

Non è necessario fare nulla di particolare per installare l’update: sia le versioni desktop che le versioni mobile del browser si aggiorneranno in automatico. L’utente può controllare la disponibilità di un aggiornamento dalle Impostazioni (andando in Informazioni su Chrome) oppure collegandosi allo store dello smartphone.

Google Chrome 120: le novità

La nuova versione di Google Chrome introduce diverse novità. Il focus dell’update, per tutte le piattaforme, è l’introduzione di svariate patch di sicurezza che vanno a eliminare le vulnerabilità che caratterizzavano la versione precedente. Come da tradizione, Google non ha rivelato i dettagli completi delle patch.

Da segnalare, inoltre, importanti novità per la versione Android del browser. Chrome non è più supportato per i dispositivi con Android 7.0 e versioni precedenti. Per utilizzare il browser e ricevere aggiornamenti futuri sarà necessario passare a un dispositivo con Android 8 o versioni successive. Google ha anche eliminato il supporto al codec Theora.

Con Chrome 120, inoltre, viene introdotta una nuova funzione di controllo proattivo della sicurezza per le versioni desktop del browser. L’applicazione andrà a effettuare controlli periodici per identificare eventuali problemi di sicurezza che saranno poi notificati agli utenti. Per gli utenti ci sarà la possibilità di monitorare il risultato di questi controlli nella sezione Safety Check delle Impostazioni (chrome://settings/safetyCheck).

Novità anche per il Gestore Password di Chrome che ora consente di condividere le password tra gli account del Gruppo Famiglia di Google. Grazie a questa funzione è possibile condividere una password con un altro utente. Chrome 120, inoltre, inizia il programma di rimozione di cookie di terze parti che rappresenta uno dei principali obiettivi di Google per il 2024.