browser google chrome Fonte foto: Shutterstock
APP

Google Chrome, è arrivata la nuova versione: cosa cambia

Google porta sulla versione stabile di Chrome la possibilità di raggruppare le tab: è una funzione utilissima che tutti dovremmo usare

Google ha iniziato da poco il rilascio della versione 85.0.4183.102 di Chrome, che è disponibile adesso anche in Italia e porta al suo interno diverse novità annunciate nelle settimane scorse. Alcune di queste erano molto attese dagli utenti, perché migliorano di parecchio l’usabilità del browser, mentre altre sono dei fix per bug e vulnerabilità scoperte di recente.

La novità più interessante della nuova versione di Chrome è senza dubbio la possibilità di raggruppare le tab. Una novità annunciata già ad aprile, rilasciata a fine agosto nelle versioni beta del browser di Google e testata a fondo prima di arrivare nella versione stabile. Sempre per quanto riguarda le tab, poi, Google afferma che c’è stato un aumento del 10% nella velocità di passaggio da una tab all’altra, ma si tratta di un valore più teorico che pratico e di sicuro molto difficile da misurare nell’uso quotidiano dell’app. Infine, una delle funzionalità annunciate a maggio non è ancora arrivata: la possibilità di espandere o comprimere un gruppo di tab con un solo click.

Come raggruppare le tab in Google Chrome

Per poter raggruppare le tab in Google Chrome è necessario aggiornare il browser all’ultima versione. Poi potremo fare click destro su una tab e scegliere “Aggiungi tab a un nuovo gruppo“. Comparirà alla sinistra della tab un pallino grigio (ma potremo in seguito scegliere un colore diverso). A questo punto non ci resterà che trascinare verso il pallino tutte le tab che vigliamo inserire nel gruppo.

Allo stesso modo potremo anche escludere una tab da un gruppo: dovremo fare click destro su di essa e scegliere “Escludi dal gruppo“. La tab tornerà indipendente. Per dare un nome e un colore al gruppo dovremo invece fare click destro sul pallino e si aprirà l’apposito menu dal quale potremo scegliere nome e colore.

Come installare l’ultima versione di Chrome

Solitamente Chrome si aggiorna da solo all’ultima versione stabile disponibile, ma non subito: Google rilascia l’aggiornamento in modo graduale e può capitare che l’update sia disponibile ma non ancora installato sulla nostra app. Per accelerare i tempi possiamo aprire il menu di Chrome (quello con i tre puntini in alto a destra) e andare su Guida > Informazioni su Google Chrome.

Qui troveremo il numero della versione attualmente installata e, se ci sarà una versione più nuova da scaricare, potremo farlo. L’ultima versione stabile di Chrome che rende disponibile il raggruppamento delle tab è la 85.0.4183.102.

TAG:

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963