Google Maps Fonte foto: ThomasDeco / Shutterstock, Inc.
TECH NEWS

Google Maps, arriva finalmente la pianificazione di gruppo

Google sta introducendo nella sua applicazione per la navigazione su mappe una nuova funzione per la pianificazione dei luoghi in gruppo

24 Settembre 2018 - Nuove funzionalità per Google Maps. L’app di cartografia digitale di Big G, infatti, sta per introdurre nuovi strumenti che permettono di pianificare viaggi e uscite di gruppo in maniera molto più facile e veloce. Si tratta della pianificazione di gruppo, annunciata la scorsa primavera nel corso del Google I/O 2018 e ora finalmente in via di distribuzione.

Come dicevamo, la pianificazione di gruppo (come dice anche il nome, in fondo) faciliterà il lavoro di quelle persone che, in un gruppo di amici o parenti, si prende ogni volta la briga di creare un percorso o un itinerario e di doverlo poi adattare ai desiderata di tutti. Con la nuova funzionalità Google Maps consentirà di creare delle vere e proprie liste di località da visitare, che potranno essere poi condivise con i propri amici (a patto che abbiano un account Google, ovviamente). In questo modo ognuno potrà aggiungere delle mete da visitare o segnalare eventuali criticità, scaricando il peso che prima gravava solo su una persona.

Come funziona la pianificazione di gruppo su Maps

Usare la pianificazione di gruppo su Google Maps è davvero semplice. Inizialmente dobbiamo creare un elenco di luoghi, per esempio una casa, un museo, un ristorante, un locale e così via da voler condividere con i nostri amici. Un luogo condiviso tramite account Google può essere commentato, condiviso nuovamente, o valutato in caso di ristoranti e locali dagli iscritti al nostro gruppo. In pratica in questo modo sarà possibile inserire indicazioni aggiuntive per raggiungere un determinato posto oppure recensire il ristorante dopo una cena con amici e divertirsi poi a vedere i commenti di tutti gli invitati. I luoghi inseriti per la pianificazione di gruppo verranno visualizzati come piccola bolla in basso a sinistra su Maps e se tocchiamo la bolla apriremo la lista dei vari luoghi selezionati.

Aggiungere un posto alla nostra lista di luoghi condivisi per la pianificazione di gruppo è davvero semplicissimo: basta tenere premuto su un luogo visualizzato sulla mappa e dal menu che comparirà selezionare la voce Aggiungi a Shortlist. Se invece è un amico a invitarci su un gruppo con luoghi condivisi riceveremo una notifica a comparsa su Maps. Possiamo decidere di aderire al gruppo oppure rifiutarci. Se aderiamo alla pianificazione di gruppo potremo commentare, valutare o rinominare il gruppo e il luogo scelto. Inoltre, potremo anche a nostra volta aggiungere nuove persone. Insomma, per la pianificazione di eventi e appuntamenti con amici e colleghi questa sembra una grande novità per Maps, chissà quanto durerà la fase di test beta e quando Google deciderà di renderla ufficiale come nuova funzione sia per iOS che Android.