Libero
HOW TO

Come fare l'hard reset su iOS e Android

In questo articolo ti spieghiamo in cosa consiste l'hard reset e quali sono i passaggi da seguire su smartphone Android e iPhone.

Pubblicato: Aggiornato:

hard reset su smartphone Fonte foto: Shutterstock

Quando lo smartphone inizia a essere troppo pieno di applicazioni e dati, utilizzarlo può diventare difficoltoso, fra rallentamenti e problemi vari. In questi casi, sia che si tratti di un Android che di un iPhone, l’unica soluzione potrebbe essere l’hard reset del sistema.

Ma l’hard reset, cos’è? Si tratta di un’operazione con cui vengono cancellati completamente tutti i dati, le app salvate, i documenti e le impostazioni attuali, riportando il dispositivo alle impostazioni di fabbrica. In questo modo si possono quindi risolvere molti problemi, anche quelli legati a eventuali malware e conflitti a livello di software.

Hard reset: operazioni preliminari

Innanzitutto è fondamentale salvare tutti i dati presenti sul proprio smartphone, in modo da non perdere foto, video o documenti importanti durante le operazioni di hard reset. Dunque si potranno copiare i propri dati sul PC e sfruttare anche i servizi cloud di Google, Apple e varie altre app sia legate ai produttori di smartphone che di terze parti. Le chat di whatsapp, se si desidera conservarle, potranno essere salvate su Google Drive. Infine, fondamentale sarà verificare che i contatti siano sincronizzati con la rubrica di Gmail in modo da non perderne neppure uno.

Hard reset Android: come procedere

A questo punto bisogna capire come fare lhard reset. Sarà necessario accedere al menù “Impostazioni” del proprio smartphone, riconoscibile dall’icona a forma di ingranaggio, e selezionare la voce “Backup e ripristino”. Si dovrà quindi selezionare l’opzione “Ripristino dati di fabbrica”. A questo punto il sistema richiederà il PIN di sblocco del proprio Android.

Una volta inserito basterà cliccare su “Ripristina telefono” e “Cancella tutto”: in questo modo il dispositivo verrà formattato completamente e riportato alle impostazioni di fabbrica. L’hard reset di Android è un’operazione irreversibile, quindi va attuata solo dopo aver salvato tutto. A seconda se si voglia ripristinare uno smartphone Android di Samsung, Xiaomi, Google o Redmi, i passaggi potrebbero cambiare leggermente; ma di base la procedura è la stessa.

Volendo si può anche formattare lo smartphone Android entrando nel menu Recovery, utile se il telefono è bloccato ad esempio. Per fare l’hard reset in questo modo, da spento, è necessario tenere premuti insieme il tasto Volume Su e il tasto di accensione fino il menu di Recovery, dal quale è necessario selezionare la voce Wipe Data/Factory Reset muovendosi con i tasti volume e confermando la scelta con il tasto di accensione (nel caso in cui il touch non dovesse funzionare).

Come fare l’hard reset con iPhone

Per effettuare l’hard reset dell’iPhone dal telefono, bisogna accedere alle Impostazioni, selezionare Generali e quindi la voce Trasferisci o inizializza iPhone scegliendo poi l’opzione Inizializza contenuto e impostazioni. A questo punto, scegli Concludi l’upload e inizializza se l’iPhone mostra la schermata Upload documenti e dati su iCloud in corso, dopodiché basta selezionare Inizializza ora per resettare il dispositivo.

Libero Annunci

Libero Shopping