Libero
Heartstopper Fonte foto: Netflix
TV PLAY

Heartstopper: svelato il futuro della serie

La prima stagione ha riscosso un enorme successo e Netflix ha già deciso come e quando andrà avanti

Quante storie d’amore nascono tra i banchi di scuola! Quella raccontata in Heartstopper, nuova serie uscita recentemente su Netflix, ha per protagonisti Charlie e Nick ed è davvero dolce e attuale. Non a caso ha già appassionato uno stuolo di spettatori: fortunatamente, non la vedremo finire presto!

Il colosso dello streaming, infatti, ha da poco comunicato che la serie sarà rinnovata per la seconda e anche per la terza stagione. La notizia non stupisce, dato che l’accoglienza del titolo è stata ottima: Heartstopper si è posizionata per più settimane consecutive nella classifica dei dieci titoli più visti in lingua inglese a livello globale, inoltre è stata molto apprezzata dal pubblico per la rappresentazione della comunità LGBTQ+. Prodotta dalla See-Saw Films, Heartstopper è basata sull’omonimo fumetto di Alice Oseman, che è sceneggiatrice della serie. Euros Lyn è regista e produttore esecutivo.

La trama: di cosa parla Heartstopper

Charlie, un ragazzo molto pacato e tranquillo, e Nick, appassionato di rugby, si conoscono al liceo e diventano amici. Non passa molto tempo, però, prima che i giovani si rendano conto che l’improbabile rapporto di amicizia che li lega è qualcosa di più: sono innamorati. Charlie e Nick, ma anche i loro amici e le loro famiglie, devono a questo punto compiere un percorso di accettazione e scoperta di sé, non sempre facile, che li porterà a mostrare senza timori la loro autenticità.

Il cast: chi recita in Heartstopper

La prima stagione della serie inglese ha debuttato su Netflix il 22 aprile. Nel cast erano presenti Joe Locke, Kit Connor, William Gao, Yasmin Finney, Corinna Brown e Olivia Colman.

Cosa sappiamo delle prossime stagioni

Prima che Netflix annunciasse il rinnovo per altre due stagioni (la seconda e la terza, appunto), Alice Oseman aveva dichiarato in un’intervista che la storia della graphic novel Heartstopper potrebbe essere ben sviluppata con quattro stagioni televisive. «Sarebbe il numero perfetto», ha detto.

Per il momento bisogna accontentarsi, ma se la serie continuerà a riscuotere il successo della prima stagione non è escluso che le previsioni della sceneggiatrice potranno avverarsi. In ogni caso, l’annuncio di Netflix è davvero recente, quindi è presto per avere dettagli certi sulle prossime stagioni. Ragionevolmente, la seconda non dovrebbe comunque uscire prima della primavera del 2023.

Riguardo la trama, i nuovi episodi (attenzione: da questo punto in poi ci sono degli spoiler della prima stagione!) mostreranno sicuramente cosa accade dopo il coming out di Nick, che ha detto a sua madre di essere bisessuale, e come i compagni di rugby del ragazzo reagiranno alla notizia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963