honor 20 pro Fonte foto: Web
ANDROID

Honor 20 Pro, arriva la certificazione Android

Honor 20 Pro ha ottenuto la certificazione Android e può finalmente arrivare nei negozi. A bordo troviamo il Kirin 980, con 8GB di RAM e 256GB di memoria

17 Giugno 2019 - A quasi un mese dalla presentazione ufficiale, l’Honor 20 Pro ha ottenuto la certificazione Android e potrà fare il suo debutto ufficiale sul mercato, anche quello italiano. La notizia arriva direttamente dall’azienda cinese, che su questo smartphone top di gamma punta molto per aumentare la propria fetta di mercato. La certificazione Android è necessaria per poter far uscire sul mercato il dispositivo con il sistema operativo completo e con tutti i servizi di Big G.

L’Honor 20 Pro fu presentato proprio nei giorni seguenti la decisione di Donald Trump di sospendere qualsiasi accordo commerciale tra Huawei (azienda proprietaria del brand Honor) e le società statunitensi (tra cui Google). Per questo motivo la certificazione Android era rimasta in bilico e l’azienda cinese aveva posticipato l’uscita sul mercato dell’Honor 20 Pro, nella speranza che qualcosa cambiasse. E la sospensione per 90 giorni (fino a metà agosto) del ban Huawei voluta sempre dal Presidente degli Stati Uniti sembra aver risolto i problemi di Honor. Lo smartphone uscirà sul mercato in Italia nelle prossime settimane nella versione 8/256GB a un prezzo di listino di 599 euro.

Honor 20 Pro, la scheda tecnica

Per il proprio top di gamma Honor ha scelto le migliori componenti hardware presenti sul mercato, a partire dal sensore fotografico principale da 48 Megapixel. Il dispositivo ha un obiettivo piuttosto chiaro: inserirsi nella fascia di prezzo dai 500 ai 600 euro controllata solitamente da smartphone cinesi dall’ottimo rapporto qualità-prezzo. Lo stesso che sulla carta ha anche l’Honor 20 Pro.

A bordo troviamo il Kirin 980 (lo stesso processore del Huawei P30 Pro), supportato da 8GB di RAM e da 256GB di memoria interna non espandibile. Lo schermo è da 6,26 pollici con risoluzione FullHD+. Il design è identico a quello del View 20 e caratterizzato dalla presenza di un foro sul display nell’angolo in alto a sinistra, dove è inserita la fotocamera frontale da 32 Megapixel.

Nella parte posteriore c’è posto per una quadrupla fotocamera. Oltre al sensore principale da 48 Megapixel troviamo un sensore grandangolare da 16 Megapixel, un teleobiettivo da 8 Megapixel con zoom ottico 3x loseless, 5x ibrido e 30x digitale. Il quarto sensore è un ToF (Time of Flight) da 2 Megapixel utilizzato per raccogliere dati sulla profondità di campo.

La batteria è da 4000mAh con supporto alla ricarica rapida. Verrà lanciato con Android 9.0 Pie personalizzato con l’interfaccia MagicUI 2.1.

Honor 20 Pro, data di uscita e prezzo

Non c’è ancora una data ufficiale di uscita dell’Honor 20 Pro, ma dovrebbe arrivare nei negozi nei prossimi giorni/settimane. In Italia arriverà solamente la versione 8/256GB a un prezzo di 259 euro.