honor 20 Fonte foto: Framesira / Shutterstock.com
ANDROID

Honor 50 Pro+ avrà uno schermo 2K a 120 Hz

Honor si prepara al debutto del suo primo top di gamma dopo il distacco forzato da Huawei: Honor 50 Pro+ sta arrivando con una ottima scheda tecnica e un super display.

A prendere per buone le indiscrezioni che circolano da giorni, anzi da settimane, Honor è pronta all’esame di maturità che suo malgrado si trova ad affrontare per via del distacco da Huawei. Le due aziende erano infatti parte dello stesso gruppo fino a pochi mesi fa, quando Huawei ha dovuto separarsene per sopravvivere al noto ban USA e per garantire un futuro ad Honor.

La nuova proprietà di Honor ha le idee molto chiare su come valorizzare il marchio, e la prima mossa passa dalla linea Honor 50 che sarà presentata a breve. A tenere banco è il portabandiera Honor 50 Pro+ di cui si parla sempre più spesso per via di una serie di caratteristiche tecniche da assoluto portabandiera anticipate dai soliti bene informati. I quali sostengono pure che Honor 50 Pro+ seguirà la filosofia estetica dei Huawei P50: evidentemente prima del distacco tra le due aziende lo sviluppo dei progetti proseguiva allineato, con il design di Honor 50 Pro+ che potrebbe essere l’ultima traccia delle sue origini.

Honor 50 Pro+, le possibili specifiche

Secondo quanto filtra dalle catene produttive, il display sarà uno dei principali punti di forza di Honor 50 Pro+ tanto per dimensioni che per caratteristiche tecniche: si vocifera l’impiego di un pannello AMOLED da ben 6,79 pollici di diagonale con frequenza di aggiornamento di 120 Hz e risoluzione 2K, il che garantirà un livello di dettaglio delle immagini pareggiabile da pochi concorrenti.

Al di sotto del display ci saranno il chip migliore del leader mondiale Qualcomm, ovvero lo Snapdragon 888 da 2,84 GHz di frequenza massima e costruzione a 5 nanometri, memorie RAM di tipo LPDDR5 e memorie interne di tipo UFS 3.1. Se così fosse, il “cuore" di Honor 50 Pro+ sarà quindi in grado di sostenere ogni tipo di operazione, pure le più pesanti, in assoluta scioltezza.

Come anticipato sopra, Honor 50 Pro+ dovrebbe condividere le soluzioni estetiche della superficie posteriore con gli ex fratelli Huawei P50. Ci sarà quindi, a detta delle voci più aggiornate, un gruppo fotocamere ovale contenente le fotocamere – probabilmente tre – alle quali spetterà il compito di convincere gli appassionati sulla bontà del progetto.

Malgrado le rassicurazioni di gennaio della nuova proprietà di Honor, non tutte le fonti si dicono convinte che i prossimi smartphone dell’azienda potranno tornare ad avere i servizi Google, dopo che Honor aveva subito il ban comminato al gruppo Huawei dall’amministrazione americana Trump. Pare quindi che bisognerà attendere il lancio per avere un quadro definitivo su questo aspetto.

Auricolari wireless insieme ad Honor 50?

Recentemente alcune voci sul web hanno anticipato l’arrivo, con tanto di immagini e specifiche, di un paio di auricolari true wireless a marchio Honor che potrebbero essere ufficializzati insieme agli Honor 50.

Anche in questo caso il design di quelle che per il momento sono conosciute come Honor Earbuds 2 SE ricorda un modello di Huawei, le Freebuds 4i. Ma pure le caratteristiche tecniche principali lo ricordano molto da vicino: ci sarebbero il Bluetooth 5.2, la cancellazione attiva dei rumori (ANC) e pure la modalità Awareness (consapevolezza) che al contrario permette di enfatizzare i rumori esterni in cuffia.

Infine le voci suggeriscono l’impiego di driver da 10 millimetri e di una batteria capace di garantire 10 ore di utilizzo con una sola carica con ANC spenta. Il lancio sarebbe previsto entro fine maggio.

Libero Annunci

Libero Shopping

Servizi di Libero

Libero Mail Plus

Più spazio per la tua mailScegli la dimensione che fa per te: 5GB o 1TB
di spazio con Libero Mail Plus!

SCOPRI DI PIÙ

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963