Libero
honor 60 pro Fonte foto: Honor
ANDROID

Honor 60 e 60 Pro ufficiali: caratteristiche e prezzi

Honor 60 e Honor 60 Pro sono stati appena ufficializzati: migliorano i predecessori pur rimanendo piuttosto simili. Arriveranno in Italia con le app Google

Lo aveva detto, Honor: la nuova generazione degli smartphone di fascia media e medio alta arriveranno il primo dicembre, e così è stato. Niente più indiscrezioni e ipotesi, Honor 60 e Honor 60 Pro sono ufficiali e adesso non resta che attendere il momento in cui attraverseranno confini e mari per arrivare in Italia.

I due nuovi Honor, come peraltro vi avevamo anticipato pochi giorni fa, ricalcano le linee dei predecessori lanciati in estate e rispetto a questi apportano delle migliorie mirate. Nessuna rivoluzione estetica o funzionale, dunque: gli Honor 60 sono delle “rivoluzioni soft" rispetto ai prodotti di cui vanno a prendere il posto. E sono anche piuttosto simili tra loro: Honor 60 Pro a parità di memorie della variante “standard" ha un display più grande, un chip leggermente più prestante e delle fotocamere – la ultra grandangolare e quella per i selfie – migliori. Ecco caratteristiche tecniche e prezzi di Honor 60 e Honor 60 Pro.

Honor 60 e Honor 60 Pro, come sono fatti

Honor 60 e 60 Pro hanno degli schermi piuttosto simili. Se le dimensioni sono diverse, 6,67 pollici per il primo, 6,78 pollici il secondo, entrambi sono degli OLED Full HD+ che integrano il lettore di impronte digitali, con frequenza di aggiornamento a 120 Hz e copertura al 100% dello spazio colore DCI-P3.

Sui due smartphone, Honor ha utilizzato un chip quasi identico: è lo Snapdragon 778G di Qualcomm, in variante leggermente più potente – Plus – su Honor 60 Pro. Lato memorie ci sono 8 GB di RAM e fino a 256 GB di spazio di archiviazione su entrambi.

Honor 60 e 60 Pro condividono due delle tre fotocamere posteriori, la principale da 108 megapixel con apertura f/1.9 ed il sensore per il miglioramento dei ritratti da 2 MP. La ultra grandangolare invece è differente: da 8 megapixel a 112 gradi su Honor 60, da 50 MP a 122 gradi con funzione macro (fino a 2,5 cm dal soggetto) su Honor 60 Pro. 50 megapixel che si ritrovano anche nella fotocamera selfie di quest’ultimo, mentre su Honor 60 è stato utilizzato un sensore da 32 MP per foto e video.

Le restanti specifiche, invece, sono identiche. I due Honor 60 hanno un comparto connettività pressoché inappuntabile composto da 5G, Dual SIM, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2 LE con A2DP e aptX HD per la musica in streaming, GPS con A-GPS, GLONASS, BDS, e ancora NFC per i pagamenti e l’ingresso USB-C 2.0 per ricarica e trasferimento dati.

La batteria di Honor 60 e Honor 60 Pro è da 4.800 mAh e c’è la ricarica rapida a 66 watt. La variante annunciata in Cina non possiede i servizi e le app di Google, ma non è una novità perché è una condizione comune a tutti gli altri smartphone. Nel momento in cui arriveranno da noi invece, proprio come accaduto agli Honor 50, avranno l’interfaccia Magic UI 5.0 con i servizi e le app di Google.

Honor 60 e Honor 60 Pro, quanto costano

Honor 60 e Honor 60 Pro sono ufficiali in Cina, dove il primo con 8+128 GB è venduto a partire dall’equivalente di 370 euro circa mentre il secondo, in variante “base" 8+256 GB da 510 euro circa.

Arriveranno quasi certamente (ma a prezzi maggiori) in Italia, ma immaginiamo possa passare un po’ dal momento che gli Honor 50, da noi, sono una novità recente.

Libero Annunci

Libero Shopping

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963