Libero
honor 80 gt Fonte foto: Honor
ANDROID

Honor 80 GT ufficiale: caratteristiche e prezzo

Il nuovo modello va a rimpolpare la proposta del produttore cinese nella fascia media di mercato e fa l’occhiolino ai videogiocatori

A circa un mese dal lancio del suo nuovo modello di punta Honor 80, il brand cinese amplia la famiglia con il lancio del modello Honor GT, destinato alla fascia media di mercato, quella in pratica dove si fanno i veri volumi di vendita. Il modello in questione, viste alcune caratteristiche, vuole entrare nelle grazie dei videogiocatori, nicchia di mercato che sempre di più attrae i produttori.

Honor 80 GT: caratteristiche tecniche

Per tenere un prezzo abbordabile, Honor ha deciso di proporre un mix di novità e hardware che era al top solo un anno fa. Un esempio è il SoC Qualcomm Snapdragon 8+ Gen 1, il top della proposta della casa americana prima che presentasse il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 2. Ad affiancare il SoC troviamo 12 o 16 GB di memoria RAM LPDDR5. Lo spazio di archiviazione si attesta a 256 GB di memoria UFS 3.1. Anche in questo caso, questa tecnologia era il massimo solo qualche mese fa, prima dell’avvento della nuova UFS 4.0.

Chicca del nuovo smartphone di Honor è la presenza di un chip di visualizzazione indipendente che strizza l’occhio ai videogiocatori. Infatti quest’ultimo è capace di alzare il frame rate del 100% rispetto a quanto offerto dalla GPU integrata e al tempo stesso riduce i consumi, secondo Honor, fino al 25%.

Honor mette in evidenza altre caratteristiche come un’ampia camera di vapore da 4.386 mm² e fili di rame per un migliore raffreddamento del SoC. È inoltre installata una piastra in grafene da 74 mm, che ne sottolinea il posizionamento come gaming phone.

Honor 80 GT ha un display OLED da 6,67 pollici, dimensione ormai è standard per molti dei nuovi smartphone. Il pannello offre un refresh rate a 120 Hz e 300 Hz di frequenza di campionamento del tocco. Di certo da non sottovalutare la luminosità massima che è in grado di offrire pari a 1400 nit che consente di vedere bene quanto appare sullo schermo se esposto direttamente alla luce del sole. Chiude la lista delle caratteristiche tecniche di questo display il dimming PWM a 2.160 Hz.

Sul retro del dispositivo il produttore cinese ha piazzato un’isola verticale, dove sono inseriti i tre sensori fotografici e flash LED. Nella zona più in alto è presente il sensore principale Sony IMX800 da 54 MP e apertura f/1.9, affiancato dal sensore ultrawide da 8 MP (f/2.2). Nella parte sotto di questa insolita isola (per Honor) ecco il sensore macro da 2 MP e il flash LED. I selfi si scattano con la fotocamera frontale da 16 MP con apertura f/2.4.

L’autonomia è garantita da una batteria da 4.800 mAh che supporta il protocollo di ricarica proprietaria che arriva a 66 W. Ovviamente il sistema operativo installato è Android 13 su cui si basa l’interfaccia proprietaria MagicOS 7.0. Honor ha previsto tre colorazioni per il suo smartphone 80 GT: Light Rain Meteor Interstellar Black e Streamer Mirror.

Honor 80 GT: prezzo e disponibilità

Per il momento il nuovo smartphone è solo destinato al mercato cinese, ma non è da escludere un suo lancio a livello globale nei prossimi mesi. Honor 80 GT con 12 GB di RAM costa 3.299 yuan (446 euro al cambio attuale), mentre la versione con 16 GB di RAM ha un prezzo di 3.599 yuan (486 euro).

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963