Libero
huawei mate xs 2 Fonte foto: Huawei
ANDROID

Huawei Mate Xs 2, il nuovo pieghevole che non vedremo mai

Huawei presenta un nuovo top di gamma pieghevole con un solo schermo da 6,5-7,8 pollici: in Cina costa 1.400 euro, in Italia forse non lo vedremo mai

Presentato ufficialmente in Cina, e per il mercato locale, il nuovo Huawei Mate Xs 2. E’ il nuovo telefono top di gamma pieghevole del colosso cinese, quinta generazione del progetto, con un design simile a quello del suo predecessore Huawei Mate Xs lanciato nel 2020.

Huawei è stata una delle prime aziende cinesi a credere nei telefoni pieghevoli, che in Cina hanno un buon mercato e anche un loro perché. I quasi 8 pollici dello schermo, che da chiuso diventano all’incirca da 6,5, sono apprezzati perché, nel Paese di Mezzo, sono un potentissimo status symbol: la persona che lo possiede è impegnata nel mondo del lavoro, in una posizione molto alta. Non interessa se poi lo spessore e il peso del telefono lo possono rendere scomodo, l’importante è aprire lo smartphone e mostrare lo schermo in tutta la sua ampiezza per condividere presentazioni, fogli di calcolo e documenti aziendali. Huawei Mate Xs 2 è pienamente in linea con questa filosofia.

Huawei Mate Xs 2: caratteristiche tecniche

Il chip di Huawei Mate Xs 2 è una versione 4G del Qualcomm Snapdragon 888, per via del ben noto ban americano che ancora impedisce a Huawei di comprare tecnologia 5G americana (e non solo americana).

Le configurazioni di memoria sono due: 8/256 GB e 8/512 GB. Prevista anche una Collector’s Edition con 512 GB di spazio di archiviazione, 12 GB di RAM e una batteria più grande. Tutti i modelli hanno anche uno slot di espansione che supporta schede NM fino a 256 GB.

La parte migliore e più interessante di Huawei Mate Xs 2 è il suo display OLED, che offre 7,8 pollici da aperto e, da chiuso, si riduce a 6,5 pollici. La risoluzione, così, va da un minimo di 2.480×1.176 pixel a un massimo di 2.480×2.200 pixel. La frequenza di aggiornamento è di 120 Hz, quella dicampionamento del tocco è di 240 Hz. Il telefono si chiude completamente, senza spazi visibili tra schermo e corpo, quando il display piegato.

Quanto alle fotocamere, invece, Huawei Mate Xs 2 offre un sensore principale grandangolare da 50 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), un sensore ultra-wide da 13 MP e uno zoom ottico 3X da 8 MP. La fotocamera selfie è da 10 MP. Tutto sommato più che sufficiente anche per le videochiamate, persino quelle di lavoro.

La batteria è da 4.880 mAh, con ricarica veloce a 66 watt, e il sistema operativo è HarmonyOS 2.0 di Huawei.

Huawei Mate Xs 2: prezzo e disponibilità

Huawei Mate Xs 2 disponibile al momento solo in Cina, al il prezzo base è di 9.999 Yuan che al cambio corrispondono a circa 1.400 euro.

Non sappiamo se questo telefono arriverà in Europa e dunque in Italia dove il mercato dei pieghevoli stenta a decollare. Il precedente Mate Xs arrivò in Italia a 2.599 euro a febbraio 2020, e con quel prezzo non andò certo a ruba. Difficile che Huawei decida di portare Mate Xs 2 in Italia.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963