huawei mate x Fonte foto: Huawei
ANDROID

Huawei Mate X arriva a settembre, ma non per tutti

Il Huawei Mate X dovrebbe essere finalmente lanciato sul mercato: il debutto è previsto per settembre, anche se in numero limitato

5 Agosto 2019 - Dopo la presentazione avvenuta lo scorso febbraio durante il Mobile World Congress 2019 con la promessa di vederlo sul mercato il prima possibile, sembra essere arrivato il momento de debutto del Huawei Mate X, lo smartphone flessibile dell’azienda cinese. Rispetto alle promesse iniziali, lo smartphone pieghevole è in grosso ritardo. I motivi sono principalmente due: i ritardi accumulati nella catena di produzione e i test effettuati da Huawei per essere sicura che tutte le componenti hardware funzionassero al meglio.

Dopo il mezzo flop di Samsung con il Galaxy Fold (l’uscita dello smartphone è stata prorogata da aprile a settembre per problemi con lo schermo e con la cornice protettiva), l’azienda cinese non ha voluto commettere lo stesso errore e affrettare i tempi. Ora arriva la notizia che gli appassionati di tecnologia aspettavano: lo smartphone dovrebbe essere lanciato sul mercato entro la fine di settembre. All’inizio, però, il numero delle scorte sarà limitato per verificare che tutto funzioni al meglio. D’altronde il prezzo di lancio del dispositivo dovrebbe superare i 2000 euro ed errori o problemi non sono ammessi.

Perché il Huawei Mate X verrà prodotto in numero limitato

L’azienda cinese vuole tenere la situazione sotto controllo e ricevere immediatamente il feedback degli utenti. Per questo motivo potrebbe anche decidere di limitare l’uscita del Mate X ad alcuni Paesi specifici e rilasciarlo in tutto il Mondo solo dopo qualche settimane. Le precauzioni non sono mai troppe quando si lavora su un dispositivo innovativo e con componenti hardware mai utilizzati prima (lo schermo OLED e la cerniera che permette di richiudere lo smartphone su sé stesso).

Dopo questa prima fase di rodaggio, la catena di produzione potrebbe aumentare la propria “potenza” e soddisfare la domanda degli utenti.

Le caratteristiche del Huawei Mate X

Per chi non ricorda le caratteristiche del Mate X, si tratta di uno smartphone pieghevole con uno schermo grande 8 pollici quando è completamente aperto. Se chiuso su sé stesso, ha uno schermo posteriore da 6,38 pollici e uno anteriore da 6,6′‘. Nella parte laterale, per facilitare la presa è presente una batta (M Bar) che integra tre obiettivi fotografici e i sensori per lo sblocco.

A bordo c’è il chipset Kirin 980 supportato da 8GB di RAM e 512GB di memoria interna. Presente anche il modem Balong 5000 per la connessione superveloce 5G. Le batterie sono due, entrambe da 4500mAh.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963