Libero
Pierluigi Collina Mondiali 2006 Destino Azzurro Docuserie Sky Fonte foto: Gianfilippo De Rossi/Sky
TV PLAY

I Mondiali del 2006 ora sono una docuserie

La storica vittoria contro la Francia oggi viene raccontata da alcuni dei volti più celebri del mondo del calcio

La storica vittoria dell’Italia ai Mondiali del 2006 raccontata dai suoi protagonisti. È questo che succede nella nuova docuserie Sky Original intitolata Mondiali 2006 – Destino Azzurro, diretta da Luca Severi e nata da un’idea di Alessandro Mamoli con la consulenza sportiva di Paolo Condò.

Prodotta da Wildside, società del gruppo Fremantle, e Sky, la docuserie è composta da quattro puntate e ripercorre la quarta vittoria ai Mondiali di calcio della nazionale italiana maschile, il 9 luglio 2006.

Mondiali 2006: di cosa parla

La docuserie racconta i mesi di giugno e luglio 2006 della nazionale di calcio italiana maschile, il cui fulcro è ovviamente la grande vittoria contro la Francia della finale. A raccontare davanti alle telecamere quelle settimane decisive sono il Commissario tecnico, alcuni giornalisti e molti giocatori, sia gli azzurri di quell’anno sia altri nomi di fama internazionale.

Tra i protagonisti che prendono parte alla docuserie ci sono Gianluigi Buffon, Fabio Cannavaro, Pierluigi Collina, Paolo Condò, Alessandro Del Piero, William Gallas, Gennaro Gattuso, Fabio Grosso, Jurgen Klinsmann, Marcello Lippi, Gabriele Marcotti, Marco Materazzi, John Terry e Luca Toni.

Gli episodi di Mondiali 2006

Nel primo episodio della docuserie Mondiali 2006 – Destino Azzurro , gli azzurri sono una squadra di talento, ma reduce da esperienze deludenti. Per questo motivo l’Italia non parte come favorita al Mondiale.

Nel secondo episodio l’Italia è agli ottavi di finale e affronta sul rettangolo verde l’Australia di Guus Hiddink. Francesco Totti, a pochi mesi da un terribile infortunio, segna il rigore decisivo. Prima della partita dei quarti di finale contro l’Ucraina, invece, la squadra viene raggiunta dalla notizia del tentato suicidio di Gianluca Pessotto: una scoperta terribile, che però consolida ulteriormente il gruppo.

Il terzo episodio richiama alla memoria una delle sfide più difficili di quel Mondiale, ovvero la partita contro la Germania padrona di casa. Solo nel recupero del secondo tempo supplementare Grosso e Del Piero riescono a mettere a segno i gol decisivi. A Duisburg, sede del ritiro azzurro, gli azzurri vengono accolti come eroi dai numerosi italiani residenti in città.

Il quarto e ultimo episodio è dedicato alla finale contro la Francia, una partita che resterà per sempre segnata dall’immagine della testata di Zidane a Materazzi. La partita si chiude 1 a 1 finale, con i due gol segnati proprio da Zidane e Materazzi, e viene vinta dall’Italia ai calci di rigore.

Dove vedere Mondiali 2006 Destino Azzurro

Tutte le puntate di Mondiali 2006 – Destino Azzurro sono disponibili in esclusiva su Sky Documentaries domani, 5 novembre 2022, alle 17.15 e alle 21.15. Gli episodi sono trasmessi anche in streaming solo su NOW e saranno disponibile anche on demand. La docu-serie andrà inoltre in onda su Sky Sport Uno da lunedì 7 a giovedì 10 novembre 2022 alle 23.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963