come vedere la foto profilo di instagram Fonte foto: Shutterstock
APP

Instagram: l'autenticazione a 2 fattori passerà da WhatsApp

Secondo uno sviluppatore nel codice di Instagram ci sono le tracce di una importante novità per la sicurezza degli account: la possibilità di ricevere il codice dell'autenticazione a 2 fattori su WhatsApp.

Instagram starebbe lavorando a una nuova implementazione relativa alla sicurezza. In particolare, la novità riguarderebbe i metodi di autenticazione a 2 fattori che, per il social network dedicato alla comunicazione visiva, potrebbe passare per un’altra applicazione appartenente alla stessa famiglia.

Secondo lo sviluppatore Alessandro Paluzzi, i progetti della piattaforma per l’autenticazione 2FA potrebbero dunque non passare più solo per le vie maggiormente battute ma anche per un’altra diffusissima app del gruppo Facebook, ovvero WhatsApp. Infatti, in un commento diffuso attraverso il proprio profilo Twitter, il developer ha sottolineato come, oltre a sfruttare l’invio del codice tramite sms, Instagram punterebbe a condividere tale informazione sfruttando il sistema di messaggistica istantanea, fornendo verosimilmente all’utente una sorta di alternativa tra le due metodologie contando sul fatto che WhatsApp ha oltre 2 miliardi di utenti, e che praticamente tutti coloro che usano Instagram usano anche WhatsApp.

Instagram, perché l’autenticazione a 2 fattori è più sicura

Con l’autenticazione a due fattori il livello di sicurezza è indubbiamente maggiore rispetto a quello semplice. Nel caso in cui un hacker dovesse riuscire a intercettare la password, dovrebbe centrare anche il la chiave inviata sul canale di comunicazione secondario, rendendo le operazioni molto più complesse e articolate da mettere in campo se l’hacker non ha accesso fisico al telefono della vittima.

Se WhatsApp rappresenta una possibile strada percorribile di stampo pressoché universale, vista la capillarità della diffusione sull’intero territorio mondiale, la necessità di disporre di un collegamento alla rete funzionante per accedere alle comunicazioni potrebbe rappresentare un limite molto forte. L’iscritto, che in uno specifico momento non avesse l’opportunità di a connettersi per problemi di connessione o mancanza di copertura, rimarrebbe inevitabilmente escluso dal processo, senza possibilità di proseguire oltre.

Ovviamente, il discorso è valido per chi ha già installato e utilizza quotidianamente la nota app. Per tutti gli altri, la via del canonico messaggio di testo SMS rappresenterebbe l’unico modo per poter schivare l’installazione di ulteriore software sullo smartphone per entrare sul social delle foto o compiere determinate azioni che richiedono tale metodologia per essere completate.

Instagram, quando arriverà l’autenticazione 2FA

A oggi, Instagram non ha fornito ancora alcuna delucidazione sui tempi di rilascio della nuova funzionalità. Di conseguenza, per vedere attiva e utilizzabile l’autenticazione a due fattori via WhatsApp potremmo dover attendere del tempo, almeno fino alla fine dei test che, per Paluzzi, sarebbero attualmente in atto.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963